BARONISSI. IL "TEMPIO SHAOLIN" FA INCETTA DI MEDAGLIE AGLI ASSOLUTI DI KUNG-FU.

Bruno e Michele Giordano

Il team di Baronissi conferma la sua leaderschip a livello nazionale. Il maestro, Bruno Giordano: “abbiamo dimostrato di essere la società più forte d’Italia”.
 
 
 
Martedì 2 giugno 2015
Mimmo Scafuri, Giornalista
BARONISSI. All’importante appuntamento degli Assoluti di Kung Fu Wushu e Sanda, svoltisi a Monte Ruscello di Napoli nei giorni scorsi, si sono presentati i migliori atleti provenienti dall’intero Stivale che hanno dato vita ad una due giorni intensissima, con la disputa di gare ad altissimo livello tecnico ed agonistico, mandando in visibilio il folto pubblico presente alla manifestazione e mettendo in difficoltà, per la vittoria finale, arbitri ed addetti ai lavori.
More solito il Tempio Shaolin di Baronissi, diretto dal maestro Bruno Giordano, ha fatto incetta di medaglie e titoli tricolori, confermando la schiacciante leadership a livello nazionale e l’ormai consolidamento anche a livello europeo; non a caso, il portabandiera, Michele Giordano, è, senza sorta di dubbio, il più forte atleta del Vecchio Continente.
Proprio Michele Giordano, il fratello, Domenico, anche lui collocato ormai stabilmente ai vertici europei,  Giuseppe Acconcia  e Alfonso Barbarisi, hanno letteralmente sbaragliato tutti gli avversari, vincendo tre medaglie d’oro a testa nelle tre specialità in cui sono stati impegnati, ossia  Mani Nude, Arma Corta e Lunga, concedendo esibizioni di altissimo spessore spettacolare.
Grande prestazione anche di Giuseppe Aliberti, 2 ori ed 1 argento, Radames Riccardi, 1 argento, Lorenzo  Gallo, 1 oro e 2 argento, e, infine, Renato Pinto con 1 argento.
Anche nella specialità Sanda gli atleti del Tempio Shaolin hanno imposto il loro marchio vincente, infatti, Domenico Stabile si è confermato campione italiano nella cat. – 80Kg, mentre Giuseppe De Santis si è dovuto accontentare dello scalino più basso, ma centrando comunque un secondo posto nella cat. +90, che lo colloca nell’Olimpo della classifica nazionale.
Ovviamente e giustamente soddisfatto, del resto non poteva essere il contrario, il maestro Bruno Giordano, che, tout court, si coccola i suoi atleti: “anche a Napoli – dice – abbiamo dimostrato di essere la società più forte d’Italia, abbiamo dominato in lungo ed in largo questi Assoluti, un’ennesima dimostrazione del grande valore dei miei ragazzi, ma soprattutto quello che rende più felice – conclude Bruno Giordano – è che, oltre a questi campioni affermati, ci sono piccoli atleti che sono pronti a dare continuità di vittorie alla nostra società”.
Insomma, anche per il futuro, il Tempio Shaolin di Baronissi sarà protagonista assoluto nella nobile disciplina del Kung  Fu.

Antonio De Pascale

Next Post

MERCATO S.SEVERINO. IL 2 GIUGNO C'E' LA GARA CICLISTICA "MEMORIAL MARZIO NAPOLI".

Mar Giu 2 , 2015
è in programma tra le ore 14,30 e le 18,30 nel centro cittadino. L’organizzatore, Giovanni Landi: “un doveroso ricordo per l’amico e lo sportivo Marzio Napoli”.