SIANO. Scontro tra il Consigliere comunale Giorgio Marchese e il Sindaco Sabatino Tenore.

I due amministratori litigano su tasse, bilancio e viabilità. I dettagli.
 
 
 
Martedì 9 giugno 2015
SIANO. I loro partiti, il Pd e l’Udc, sono alleati in Provincia e alla Regione. Entrambi hanno sostenuto il Governatore Vincenzo De Luca, ma, a livello locale, si registra uno scontro tra il consigliere comunale di minoranza Giorgio Marchese, della civica “Siano futura”, ma vicino al Pd, e il sindaco Sabatino Tenore (Udc), che è pure vicepresidente della Provincia. E, alle elezioni comunali del 2016, i due partiti dovrebbero essere alleati.
Secondo Giorgio Marchese, figlio di Rocco, già presidente del consiglio provinciale, “l’amministrazione Tenore applica le aliquote massime delle tasse comunali. In città c’è un problema legato alla viabilità: c’è solo il comandante della polizia locale, che non ha agenti, ma solo ausiliari del traffico. Deve essere disciplinata l’occupazione del suolo pubblico, bisogna eliminare i 40mila euro annui per l’affitto di alcuni immobili. Il bilancio di previsione 2015 chiuderà con 6/7 milioni di passivo. In città non c’è un parco-giochi per i bimbi”. Sulle elezioni amministrative del 2016, Marchese non esclude “un’alleanza Pd-Udc, allargata alla società civile, ma con un modo diverso di amministrare rispetto agli ultimi anni”.
Pronta la replica di Tenore: “a Marchese – dice il sindaco – voglio bene, il papà è stato mio assessore. Ma le cose non stanno come lui dice. Le aliquote non sono al massimo. Con l’ultimazione dei lavori alla scuola media, per 1,3 milioni, i fitti verranno eliminati e comunque servono per il 118, “Fantasilandia” e per gli alloggi carabinieri. Per la viabilità, o faremo una convenzione con la polizia provinciale o chiameremo i vigili trimestrali. Sono aperto all’alleanza Pd-Udc”.

Antonio De Pascale

Next Post

Baronissi. Volley femminile, Baronissi ko nel primo atto della finale per la B2.

Mar Giu 9 , 2015
Mercoledì – ore 21,15, al “PalaIrno” – è in programma gara-2.