MERCATO S.SEVERINO. Ultimi comizi con Bonavitacola (per Bennet) e Carfagna (per Zampoli).

Romano-Carfagna-Zampoli

Bonavitacola al comizio di Bennet

Bonavitacola, VicePresidente della Regione: “Bennet ha grandissime qualità, ha tutte le qualità per governare San Severino, che è una città importante. San Severino deve voltare pagina, deve valorizzare la sua posizione geografica strategica”. L’On.Carfagna: “Zampoli sarà un ottimo sindaco, qui c’è una storia di buon governo, quella di Giovanni Romano, da rivendicare con orgoglio”. I dettagli.
 
 
Antonio De Pascale

MERCATO S. SEVERINO. Ieri sera si sono tenuti gli ultimi comizi per le elezioni comunali. Con la partecipazione di due big della politica: l’On.Mara Carfagna e l’On.Fulvio Bonavitacola. L’ex Ministra è intervenuta nel Lions club a sostegno del candidato sindaco Angelo Zampoli, il “delfino” scelto dall’ex primo cittadino Giovanni Romano. “Sono convinta – ha detto Carfagna – che Zampoli sarà un ottimo sindaco, a Mercato San Severino c’è una storia di buon governo, quella fatta da Giovanni Romano, da rivendicare con orgoglio. Bisogna proseguire questo percorso fatto di trasparenza ed efficienza. Zampoli è la migliore persona per garantire la continuità di questo percorso”. Bonavitacola ha esaltato le qualità di Bennet e le enormi potenzialità di San Severino: “Bennet – ha detto – ha grandissime qualità, è un professionista stimato, con importanti esperienze politiche. Ha tutte le qualità per governare San Severino, che è una città importante. San Severino deve voltare pagina, deve valorizzare la sua posizione geografica strategica: è un naturale polo logistico a servizio del porto di Salerno, uno snodo centrale per l’A-30 e la Salerno/Avellino, che attraversano il suo territorio”. “Inoltre – ha aggiunto Bonavitacola -, a San Severino e nell’Irno, l’Università deve essere più significativa, nel senso che bisogna creare spazi per il confronto tra le generazioni e per l’integrazione degli studenti fuori sede. San Severino deve mettersi in sintonia con la Regione: non può più essere il fanalino di coda, non può più essere isolata”. E Bennet ha aggiunto: “la nostra priorità è creare lavoro. Vogliamo adottare il micro-credito di prossimità per i giovani che vogliono diventare imprenditori di sé stessi”. Antonio Somma ha tenuto il comizio finale in piazza Sant’Antonio: “noi siamo il nuovo – ha detto -, i nostri candidati non hanno mai amministrato. Nel 2016, si è chiuso un ciclo politico. Ora, il Comune è indebitato, ci sono conflitti sociali, disagio sociale. Puntiamo all’inclusione sociale, alle politiche culturali, alla tutela dell’ambiente, al rilancio del commercio”. Annalucia Grimaldi, aspirante sindaca del Movimento 5 Stelle, ha chiuso la campagna elettorale in piazza Giancarlo Siani: “Percepiamo – ha detto – il desiderio dei sanseverinesi di voltare pagina. Siamo l’unica alternativa a tutto ciò che c’è stato finora”.    Oggi stop ai comizi. Domani si vota dalle ore 7 alle ore 23.

 

Antonio De Pascale

Next Post

MERCATO S.SEVERINO. L'11 giugno si vota per la scelta del Sindaco e dei Consiglieri comunali.

Dom Giu 11 , 2017
Seggi aperte dalle ore 7 alle ore 23. Ecco tutte le liste. Quattro candidati a Sindaco e 127 aspiranti Consiglieri comunali. 19.056 gli aventi diritto al voto: 9.729 sono donne e 9.327 sono maschi.