MERCATO S.SEVERINO. Elezioni. Enzo Bennet ottiene l'appoggio del Ministro dell'Ambiente, Galletti, e del Generale dell'Esercito Carmine De Pascale.

Il titolare del Dicastero dell’Ambiente è stato in città per esprimere il suo appoggio a Bennet e a Enza Cavaliere. Oltre mille persone e tanti big della politica,  alla presentazione del programma del candidato sindaco dem. Piero De Luca: “se oggi qui si vota, lo si deve a Carmine Ansalone”. I dettagli.
 
 
Mercoledì 3 maggio 2017
Antonio De Pascale
MERCATO S. SEVERINO. Enzo Bennet, candidato sindaco del Pd, ha incassato l’appoggio di due big della politica nazionale e regionale. Si tratta del Ministro dell’Ambiente, Gianluca Galletti, e dell’On.Carmine De Pascale, Consigliere regionale di maggioranza e Generale di Divisione dell’Esercito Italiano. Il Ministro Galletti è giunto in città, venerdì scorso, per esprimere il suo sostegno a Bennet e a una candidata consigliera di una delle sue liste, Enza Cavaliere, moglie dell’imprenditore Pasquale Albano, già amministratore comunale e responsabile, per la Valle dell’Irno, del nuovo partito Centristi per l’Europa di Pier Ferdinando Casini. “Sono onorato – ha detto il Ministro Galletti – di essere qui per esprimere il mio sostegno, con forza, a Bennet e a Cavaliere. Di loro mi hanno ben parlato Marco Inverso (esponente di Centristi per l’Europa), ma ho potuto constatare di persone le loro grandi qualità. Bisogna evitare la politica dei populisti, degli estremismi e tornare alla responsabilità. Individuiamo i problemi e cerchiamo le soluzioni. I populisti speculano sulle difficoltà. Noi, invece, pensiamo che l’Unione Europea sia la soluzione ai problemi. L’Italia, senza l’U.E., non può vivere. Noi crediamo nell’U.E. dei padri costituenti, bisogna tornare a quei forti valori. Gli Enti locali devono essere capaci di spendere i fondi europei e anche velocemente”. Enzo Bennet ha ribadito uno dei suoi punti-chiave del suo programma elettorale: “bisogna uscire – ha detto – dai municipalismi e fare rete con gli altri Comuni dell’Irno e con Salerno città, per sfruttare fondi europei, regionali e attrarre quelli privati, per creare lavoro e contrastare la disoccupazione”. “Il nostro – ha aggiunto Enza Cavaliere – è un territorio dalle grandi potenzialità. Favoriremo l’insediamento di nuove aziende per creare occupazione e frenare l’emigrazione dei nostri giovani. Puntiamo sulla piattaforma logistica retro-portuale rispetto a Salerno. Da monitorare i depuratori di Costa e le vasche di laminazione di Acigliano”. E, sabato pomeriggio, al teatro-cinema comunale, c’è stata la presentazione della candidatura di Enzo Bennet, sostenuto da tre liste civiche. Presenti molti big della politica salernitana: Piero De Luca, gli On.Tino Iannuzzi, Carmie De Pascale e Tommaso Amabile, Alfonso Andria, Gianni Iuliano, i sindaci di Fisciano (Vincenzo Sessa), Baronissi (Gianfranco Valiante), Bracigliano (Antonio Rescigno). Il teatro era stracolmo, un migliaio i cittadini presenti. Piero De Luca ha elogiato anche l’ex consigliere comunale Carmine Ansalone: “se oggi qui si vota – ha detto Piero De Luca – lo si deve a Carmine Ansalone”. Fu Ansalone, infatti, a giugno 2016, a mettere in atto la manovra politica che comportò lo scioglimento del consiglio comunale e la caduta dell’amministrazione Romano. Bennet ha illustrato i risultati della campagna di ascolto dei suoi quattro gruppi di lavoro, i cui risultati confluiranno nel suo programma elettorale. L’idea è quella di creare l’ “Irno-Valley”, una rete con gli altri Comuni, puntare sulla tutela e sulla qualità della vita, attraverso un nuovo piano-traffico e il Puc, il contrasto alle polveri sottili, centri di ascolto permanenti nelle frazioni. Grandi elogi a Bennet sono giunti anche dal Generale Carmine De Pascale: “Sostengo il candidato sindaco Vincenzo Bennet che stimo per la sua concretezza e la sua determinazione a voler risollevare le sorti del comune di Mercato S. Severino – afferma l’ On.Consigliere Regionale Carmine De Pascale, capogruppo “De Luca Presidente”-. In questo momento c’è bisogno di persone che vogliono impegnarsi per lo sviluppo ed il rilancio di questo comune e che vogliono dedicare le proprie energie nella gestione del territorio comunale”. “Per queste ragioni, insieme a Bennet, il mio sostegno va anche alla candidata al consiglio comunale Dott.ssa Enza Cavaliere, che apprezzo per il suo impegno e le capacità gestionali che ha già dimostrato durante le sue precedenti esperienze amministrative. E’ tempo, quindi, di voltare pagina e di affidarsi a persone che abbiano senso delle istituzioni, correttezza onestà e alle quali stiano a cuore il territorio e, soprattutto, i cittadini, che necessitano di una guida competente e sicura”, questo il commento del Generale De Pascale Capogruppo di “De Luca Presidente” presso il Consiglio Regionale Della Campania.
(Nelle foto sopra: a sinistra, Bennet incontra il Ministro Galletti; a destra, Bennet con alcuni compenenti dei suoi gruppi di ascolto. Clicca sulle immagini per ingrandirle)

Antonio De Pascale

Next Post

REGIONE CAMPANIA. Il Consiglio approva la legge sul bullismo e cyberbullismo.

Gio Mag 4 , 2017
In Aula approvate anche le leggi su servizio di sociologia del territorio e caregiver. Determinate il ruolo dell’On.Tommaso Amabile, ex Sindaco di Fisciano. La Campania tra le prime a legiferare sul tema del bullismo. I dettagli.