Baronissi. Elezioni comunali, le proposte programmatiche dei candidati

Ecco alcune idee che i candidati a sindaco e le loro squadre vorrebbero realizzare.
 
 
 
Venerdì 10 maggio 2019

IL NUOVO RUGGI? COSTRUIAMOLO A BARONISSI. LA PROPOSTA DI VALIANTE
Duecentotrentamila metri quadri all’interno dell’area destinata alla “Città della Medicina” per il nuovo San Giovanni di Dio e Ruggi D’Aragona. La vasta area, già destinata a tale scelta, consentirebbe infrastrutture adeguate, viabilità efficiente, servizi con migliaia di posti auto sotterranei e a raso, immediata vicinanza all’autostrada, alla metropolitana e contiguitàalla facoltà di Medicina. La proposta di realizzare il nuovo ospedale San Giovanni di Dio e Ruggi D’Aragona a Baronissi, arriva dal candidato sindaco Gianfranco Valiante. “E’ una proposta, una candidatura che sottoporremo ai sindaci del comprensorio, al nuovo Rettore e naturalmente al Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca – sottolinea Valiante – un progetto immediatamente attuabile, vista la disponibilità dei suoli, e che consentirebbe la costruzione di una struttura all’avanguardia, in un’area poco urbanizzata, accanto alla facoltà di medicina, in una zona strategica della provincia di Salerno”. “Sarebbe un’opportunità non solo per Baronissi ma per tutta la valle dell’Irno e anche per il capoluogo – sostiene Valiante – con nuovo lavoro per il grande indotto e le conseguenti strutture medicali a servizio. Ne trarrebbe beneficio anche tutta la zona sud della città di Salerno che attualmente risulta congestionata. È una proposta fattibile, siamo pronti a coinvolgere subito i privati proprietari di parte delle aree per acquisire la disponibilità dei suoli. Riteniamo la nostra una proposizione, al di là dei provincialismi, che possa portare all’avanguardia la sanità della Regione Campania. Lasciamo la decisione finale alla politica. Noi ci siamo”.
—————————————————————————————

GIOVANNI MOSCATIELLO: “PIANO QUINQUENNALE DELLA VIABILITA’ E RISANAMENTO DI PARCHI E GIARDINI”
“No chiacchiere, solo concretezza dei fatti” per Giovanni Moscatiello che si sofferma su alcuni punti del suo programma elettorale, partendo dalla problematica della viabilità. Una situazione che coinvolge molte arterie stradali e per la quale è necessario un piano quinquennale che prevede un minuzioso e programmato intervento per assicurare la sistemazione della rete viaria e attivare la manutenzione delle strade in tutte le zone della città. Nelle aree di Antessano, Cariti e Saragnano, verranno realizzati nuovi collegamenti tra viabilità comunale, statale e provinciale. Questa programmazione di potenziamento, insieme alla costante manutenzione, porterà alla creazione di occupazione. Approfondendo il discorso di risanamento, il candidato Moscatiello ha inteso riprendere da dove ha lasciato con la sua ultima consiliatura, ovvero ripristinare la dignità di parchi e giardini, le aree a verde che, con capillarità, ha realizzato in tutte le frazioni di Baronissi. “E’ un dovere delle Istituzioni quello di agire – sottolinea – con l’intento di migliorare la qualità di vita dell’intera comunità”.
———————————————————————————
ELEZIONI BARONISSI. GALDI: «FORTE IMPEGNO PER IL SOCIALE, NESSUNO RESTERÀ INDIETRO»
“Attueremo politiche sociali forti per contrastare il disagio sociale presente sul nostro territorio. Nel nostro programma abbiamo inserito strumenti e iniziative dedicati ad anziani, bambini, disabili, immigrati e giovani”. Così il candidato sindaco di Baronissi, Luca Galdi durante un incontro con la cittadinanza. “Baronissi dovrà seguire il suo destino di città dell’inclusione, dell’integrazione e della valorizzazione – ha spiegato Galdi -. Valori indispensabili per una comunità e sui quali abbiamo scelto di orientare il nostro impegno politico-amministrativo. Chi governa non deve mai lasciare solo un cittadino che sta attraversando un momento di difficoltà. Fondamentali saranno le politiche a tutela della donna. Incentiveremo i servizi alle famiglie per permettere a tutti i bambini di svolgere attività pomeridiane, sostenendo materialmente le famiglie che, per motivi di lavoro, non possono. Abbiamo previsto anche l’istituzione di un fondo comunale per l’anticipo dei contributi regionali sui libri. In programma c’è l’apertura di un centro di ascolto per fornire a famiglie e imprese in difficoltà, gli strumenti del sistema finanziario utili per una sana gestione del proprio patrimonio. Intendiamo coinvolgere le persone diversamente abili in attività ludico-educative e di pet therapy. Rafforzeremo i centri d’incontro per anziani e predisporremo un servizio di accompagnamento per soddisfare le loro esigenze medico-sanitarie. Creeremo anche un albo badanti e assistenti anziani affinché i cittadini possano avere un punto di riferimento”.
————————————————————————————————————–
ELEZIONI BARONISSI, “IDEA COMUNE” SOSTIENE LUCA GALDI

“Condividiamo le linee programmatiche del candidato sindaco Luca Galdi ed è per questo che sosterremo la sua candidatura”. A dirlo sono i consiglieri comunali uscenti del Comune di Baronissi, Franco Cosimato, Francesco De Simone e Angelo Notari che, in vista delle elezioni amministrative in programma il prossimo 26 maggio, hanno scelto di sposare il progetto dell’aspirante primo cittadino. “Siamo legati a Luca da un antico rapporto di stima e amicizia – spiegano i componenti del gruppo “Idea Comune” – che si è consolidato durante le varie esperienze politiche che abbiamo condiviso. Anche stavolta, si è mostrato disponibile al dialogo, al confronto e all’ascolto, doti che riteniamo indispensabili per recuperare quel rapporto diretto con il cittadino che è mancato nell’ultima esperienza amministrativa. Condivisione che ha riguardato anche diversi punti del suo programma elettorale quali la tutela ambientale, la valorizzazione delle aree agricole dismesse, la realizzazione di un’area-pensione per cani e il rafforzamento delle politiche sociali”. Condivisa anche la scelta di Luca Galdi di realizzare un ricambio generazionale della classe dirigente che sarà chiamata a governare Baronissi. “Abbiamo deciso di non candidarci in prima persona ma di affiancare con convinzione e responsabilità questo gruppo. “Idea Comune”, in particolare, sosterrà il candidato sindaco Luca Galdi e i candidati al Consiglio comunale Annarosa Cuoco e Filippo Notari, entrambi componenti della lista “Baronissi Democratica” “.
——————————————————————————————————————–
Le proposte di Tony Siniscalco
Continuano gli incontri del candidato sindaco Siniscalco. Pochi giorni fa, si è tenuta la riunione con i commercianti di Baronissi, “con i quali- dichiara il candidato- abbiamo condiviso con loro  problemi e prospettive per risollevare le sorti del commercio  locale. Come promesso, abbiamo tenuto il primo incontro in una delle attività delle nostre frazioni per sottolineare l’importanza e l’attenzione che vogliamo dedicare a queste ultime”. Tra le proposte emerse e condivise:
•concordato riduzione IMU  per riduzione fitto
•riduzione TARI con percentuali in diminuzione in base alla distanza dal centro città, poiché riteniamo che le attività site nelle piccole frazioni abbiano bisogno di maggiore supporto, perché riteniamo che, più che un’attività commerciale, svolgono una funzionale sociale.
•Rivalutazione degli eventi
•Consulta del Commercio con votazioni diretta dei commercianti;
Nella giunta Siniscalco, annuncia il candidato, si è deciso di concerto con i rappresentai presenti – di nominare un assessore esterno esperto in materia.
Infine, grande è stato l’apprezzamento dei commercianti per l’investimento delle indennità annuali per far ripartire le attività locali e frenare la discesa delle saracinesche che, oramai, diventa sempre più frequente.
Durante l’incontro Siniscalco ha tenuto ibadito che la sua squadra rinuncerà alle indennità di carica, destinando la somma risparmiata alle attività del Comune.
 
 
 

Antonio De Pascale

Next Post

Baronissi. Continua la campagna elettorale per le elezioni comunali

Lun Mag 13 , 2019
Le idee programmatiche dei candidati a sindaco.