Installati i portacicche per le sigarette

Venerdì 25 dicembre 2020

Antonio De Pascale

PELLEZZANO. Iniziata l’installazione, sul territorio del Comune di Pellezzano, dei “portacicche”. Si tratta di colonnine posizionate nelle apposite aree “smoking” per consentire ai fumatori di spegnere e gettare i mozziconi delle sigarette appena fumate.

Tale iniziativa si pone in linea e in continuità con la campagna nazionale “No mozziconi a terra”, lanciata un anno fa da “Striscia la Notizia”, il noto notiziario satirico in onda su Canale 5.

Questo progetto ha l’obiettivo di sensibilizzare l’opinione pubblica sul diffuso malcostume di gettare per strada uno dei rifiuti più inquinanti al mondo. All’iniziativa aderì anche il Sindaco di Pellezzano, dott. Francesco Morra

La normativa che vieta di gettare nell’ambiente i mozziconi di sigarette, è in vigore dal 2016 (legge 28 dicembre 2015, n. 221, art. 40) e prevede una multa dai 60 ai 300 euro per i trasgressori, ma quasi nessun Comune la fa rispettare. Proprio per questo, tutti gli inviati del Tg satirico di Antonio Ricci hanno chiesto ai sindaci d’Italia di firmare un accordo che li impegni ufficialmente ad applicare la normativa e a comunicarne i risultati ai cittadini.

“Un anno fa – ricorda il Primo Cittadino –, davanti alle telecamere di “Striscia la Notizia, ho accolto di buon grado l’adesione a questa importante iniziativa. A distanza di un anno, e in continuità con l’inaugurazione di quella campagna di sensibilizzazione, inizieremo ad installare nelle aree “smoking” delle principali piazze del nostro Comune, queste colonnine “portacicche” per evitare che i mozziconi di sigarette fumate vengano gettate a terra, provocando un inquinamento ambientale”.

L’iniziativa è stata sostenuta dall’intero Consiglio Comunale, incontrando soprattutto il parere favorevole degli ambientalisti e dei tutori della natura.

Antonio De Pascale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Post

Incendio in casa, anziana salvata dai Carabinieri

Ven Dic 25 , 2020
Venerdì 25 dicembre 2020 Antonio De Crescenzo MERCATO S. SEVERINO. Divampa un incendio in una casa ubicata nella frazione Torello, le fiamme minacciano l’anziana occupante lo stabile, che viene salvata dall’intervento dei Carabinieri. Provvidenziale intervento del Tenente Colonello Alessandro Cisternino, Coamndante la Compagnia dei Carabinieri di Mercato S. Severino, e […]