Addio a don Marzio Napoli, storico Parroco della frazione S.Eustachio

Lunedì 7 settembre 2020

MERCATO S. SEVERINO.

Antonio De Pascale

MERCATO SAN SEVERINO. Addio allo storico parroco della frazione Sant’Eustachio. La comunità sanseverinese piange la dipartita di mons. Marzio Napoli, per sessanta anni circa guida spirituale di Sant’Eustachio. Aveva 89 anni. Si è spento sabato sera. I funerali hanno luogo oggi, alle ore 12, in quella che è stata la “sua” chiesa.

Studiò nel vecchio seminario salernitano e fu ordinato sacerdote il 29 giugno 1955. Dopo poco, fu nominato docente di Lettere presso la scuola media inferiore del seminario. Quindi, ricevette l’incarico di parroco di Sant’Eustachio, dove è rimasto per tutta la vita. Per l’interessamento dell’Arcivescovo emerito di Salerno, mons.Gerardo Pierro, don Marzio ricevette l’onorificenza di Cappellano di sua Santità e di monsignore, una ventina di anni fa, dal Papa San Giovanni Paolo II. E don Marzio celava nel suo cuore, con affetto, l’incontro che ebbe col grande Papa polacco.

L’anziano sacerdote era la memoria storica, oltre che l’autorità morale, della frazione sanseverinese. Molto fruttuosa la sua azione pastorale, con molteplici attività che mise in campo, come testimoniano la creazione dell’oratorio, del centro San Giuseppe artigiano, della schola cantorum, del gruppo liturgico, del gruppo ministranti e dei catechisti, del gruppo giovani, della Caritas, del gruppo missionario. Inoltre, don Marzio creò un campo sportivo, un parco giochi, una sala teatro, una biblioteca parrocchiale intitolata al poeta Franco Corbisiero. Soleva alzarsi presto di mattina, per dedicarsi alla preghiera e alla lettura. In molti si rivolgevano a lui per avere saggi consigli.

Sempre sorridente, mostrava umanità, semplicità e umiltà, ma anche severità nello stile di vita. Il sindaco, Antonio Somma, lo ricorda così: “don Marzio era umile, sempre allegro, prodigo di consigli, punto di riferimento di tutta Mercato San Severino. Ha contribuito alla crescita religiosa e civile della nostra città, a lui il nostro grazie. Perdiamo una figura autorevole della nostra comunità”.

Antonio De Pascale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Post

Al via la costruzione di un ponte tra via Mulino del Pagano e via Curteri di San Vincenzo

Lun Set 7 , 2020
Lunedì 7 settembre 2020 MERCATO S. SEVERINO. Un’opera strategica per la città, a costo zero per il Comune, grazie a un finanziamento ottenuto da Palazzo di Città. Oggi, lunedì 7 settembre, hanno inizio i lavori per la costruzione del nuovo ponte – che sarà a due corsie – che collega […]