5 milioni dalla Regione per rendere più funzionale il depuratore di Costa

Lunedì 11 maggio 2020

Antonio De Pascale

MERCATO S. SEVERINO. La Regione Campania, guidata dal presidente Vincenzo De Luca, ha assegnato lo stanziamento di 5 milioni di euro circa al depuratore ubicato nella frazione Costa, con lo scopo di mettere in sicurezza e rendere più funzionale la struttura. Ad annunciarlo, è l’avvocato Tommaso Amabile, consigliere regionale del Pd.

Amabile sottolinea che “gli interventi approvati si configurano di vitale importanza per la tutela della salute di tutti i cittadini e dell’ambiente della Valle dell’Irno. Il depuratore di Costa è un’infrastruttura fondamentale per la salvaguardia del territorio, pertanto la realizzazione degli interventi necessari al controllo delle emissioni in atmosfera provenienti dall’impianto, rappresenta il segnale della cura e dell’attenzione della Regione per questo territorio”.

Il progetto rientra nel piano operativo regionale dei fondi europei 2014/2020. L’intervento riguarderà il potenziamento e l’adeguamento dell’impianto di depurazione. Saranno attuati interventi necessari al controllo delle emissioni in atmosfera, per i quali si prevede una spesa di 3 milioni e 355mila euro. Poi, è prevista l’ottimizzazione dei produttivi, con la realizzazione di centrifuga e silos di stoccaggio fanghi presso lo stesso impianto, per la quale si investirà 1milione e 493mila euro.

Antonio De Pascale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Post

La nobile storia della famiglia Odierna celebrata in un libro

Mar Mag 12 , 2020
Martedì 12 maggio 2020 SARNO. Il comitato promotore della collana editoriale intitolata “Studi Storici Sarnesi”, comunica l’avvenuta pubblicazione del volume L’affermazione dei “civili”: il caso degli Hodierna, patrocinato dalla Società Salernitana di Storia Patria e dall’Associazione degli Storici del Cristianesimo – Campania (ASCri). L’opera intende tracciare un profilo-tipo di una […]