Furto ai danni dell’Associazione “Irno Trek”

Sabato 9 maggio 2020

Antonio De Crescenzo

FISCIANO. Un furto di piante, vasi e di un’opera di scultura vegetale ai danni dell’associazione Irno Trek di Fisciano.

Il materiale è stato portato via, nei pressi della sede dell’associazione, nella frazione di Settefichi di Fisciano, in via Brodolini, durante la fine del periodo di quarantena.

Nei primi giorni di maggio, i ladri hanno portato via 14 vasi contenenti alberi di noce comune e acero campestre.

Insieme agli alberi, sono stati portati via 14 vasi e, come se non bastasse, è stata portata via anche una scultura vegetale.

Il materiale era posizionato all’esterno della sede, messa a disposizione del Comune di Fisciano, per abbellire la sede dell’associazione, posizionata ai piedi del Parco dei Monti Picentini.

L’associazione Irno Trek ha in questi anni – commenta la presidente, Emanuela Pedrosi – lavorato molto per abbellire la sede, punto di partenza e di ritrovo per gli stessi escursionisti. Ci sembra doveroso rendere noto a tutti questo vergognoso atto”. 

Antonio De Pascale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Post

Il Vangelo di domenica 10/5/2020. Il commento del Prof.Antonio Luisi

Sab Mag 9 , 2020
Prof. Antonio Luisi, Docente di religione Cattolica al Liceo classico “Virgilio” e Diacono presso la Parrocchia “S. Maria delle Grazie” di Mercato S. Severino V Domenica di Pasqua (Gv 14,1-12) In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «Non sia turbato il vostro cuore. Abbiate fede in Dio e abbiate […]