VALLE DELL'IRNO. Nasce la "Valle dell'Irno – Ambito 6":

Il Sindaco di Bracigliano, Antonio Rescigno

Il Sindaco di Fisciano, Vincenzo Sessa

Il Sindaco di Pellezzano, Giuseppe Pisapia

Il Sindaco di Siano, Giorgio Marchese

è la prima azienda speciale consortile della Provincia di Salerno per l’erogazione di servizi sociali. Ne fanno parte i Comuni di Baronissi, Bracigliano, Calvanico, Fisciano, Mercato S. Severino (su decisione del Commissario straordinario che regge il Comune, dott.ssa Fulvia Zinno, che è anche Presidente della stessa azienda speciale) e Siano. I dettagli.
 
 
 
 
VALLE DELL’IRNO. Nasce la “Valle dell’Irno – Ambito 6”, prima azienda speciale consortile della provincia di Salerno per l’erogazione di servizi sociali. Ne fanno parte i comuni di Baronissi, Bracigliano, Calvanico, Fisciano, Mercato S. Severino (su decisione del Commissario straordinario che regge il Comune, dott.ssa Fulvia Zinno) e Siano. Va così in soffitta la vecchia convenzione dei Comuni con la creazione di nuovo Ente con propria personalità giuridica, dotata di autonomia organizzativa e finanziaria, che sgraverà i Comuni di pesanti responsabilità anche in materia gestionale. Presidente dell’Azienda Speciale è stata eletta Fulvia Zinno, Commissaria straordinaria del Comune di Mercato S. Severino. Il CDA è presieduto dal sindaco di Baronissi, Gianfranco Valiante, e composto da Antonio Rescigno e Francesco Gismondi, sindaci di Bracigliano e Calvanico. “Un passo avanti significativo nella direzione di migliorare la capacità degli Enti Locali di programmare e gestire gli interventi e i servizi alle persone con disagio – sottolinea il sindaco Valiante – e il rapporto con tutti gli attori sociali che operano sul territorio. Questa nuova modalità di gestione permetterà di utilizzare al meglio le risorse per favorire l’utenza. E’ grande la soddisfazione di avere per primi, in provincia di Salerno, adottato questa scelta”. “Siamo soddisfatti in quanto ha finalmente preso forma questo passaggio finalizzato al miglioramento dei servizi sociali – afferma la presidente dell’Azienda, Fulvia Zinno – sgravando di pesanti responsabilità amministrative, economiche e gestionali i Comuni dell’Ambito. Adesso si potranno garantire servizi veri, efficaci, concreti”.
(Clicca sulle foto per ingrandirle)

 

 

Antonio De Pascale

Next Post

AMBIENTE. Ratificata la COP21 di Parigi, inizia il count-down per l'entrata in vigore della stessa.

Ven Ott 14 , 2016
Il tutto in attesa della COP22 che si terrà a Marrakech (Marocco). Ne parla Antonio De Crescnezo, Enery Manager e Coordinatore del Paes nella Valle.