UNIVERSITA'. Si è svolto il convegno di studi "Politica agraria comunitaria e strumenti per lo sviluppo del sistema agroalimentare".

“Il convegno rappresenta una sorta di inaugurazione dell’anno accademico del Corso di Laurea in Agraria – ha dichiarato il rettore Aurelio Tommasetti -. Questo corso, che come Ateneo abbiamo fortemente voluto introdurre, rappresenta a nostro parere una grande opportunità per il territorio. Un’occasione per i giovani, considerati i dati occupazionali che dimostrano che gli sbocchi in questo settore sono grandi e diversificati. Per il primo anno di attivazione del corso di laurea abbiamo registrato 140 immatricolati, che è un bel risultato e una buona premessa per il futuro”.

 
 
Sabato 5 novembre 2016
FISCIANO. Ieri mattina, 4 novembre 2016, nell’ambito del Corso di Studi in “Gestione e Valorizzazione delle Risorse Agrarie e delle Aree Protette” del Dipartimento di Farmacia dell’Università degli Studi di Salerno, si è svolto presso l’Aula Magna “Vincenzo Buonocore” del Campus di Fisciano, il Convegno di Studi dal titolo “POLITICA AGRARIA COMUNITARIA E STRUMENTI PER LO SVILUPPO DEL SISTEMA AGROALIMENTARE”. (Nelle foto sopra: due fasi del convegno. Clicca sulle immagini per ingrandirle)
Il Convegno ha inteso presentare la politica agraria comunitaria, con particolare riguardo agli interventi e agli strumenti nazionali e regionali per lo sviluppo rurale in una prospettiva di sostenibilità.  L’appuntamento è stato aperto dai saluti istituzionali di Aurelio Tommasetti – Rettore dell’Università degli Studi di Salerno, con gli interventi di Angelica Saggese –Senatore della Repubblica Italiana – Commissione Permanente IX Agricoltura e Produzione Agroalimentare, Rita P. Aquino – Direttore del Dipartimento di Farmacia – UNISA, Marcello Murino – Presidente Ordine dei Dottori Agronomi e Dottori Forestali Salerno, Giuseppe Freda – Presidente Ordine dei Dottori Agronomi e Dottori Forestali Avellino e Serafino Ranauro – Presidente Ordine dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali Benevento. A seguire l’intervento dell’On. Paolo De Castro – Coordinatore S&D Commissione Agricoltura e Sviluppo Rurale – Parlamento Europeo, sul tema  “I nuovi orientamenti della politica agraria comunitaria”.
“La giornata di ieri rappresenta una sorta di inaugurazione dell’anno accademico del Corso di Laurea in Agraria – ha dichiarato il rettore Aurelio Tommasetti -. Questo corso, che come Ateneo abbiamo fortemente voluto introdurre, rappresenta a nostro parere una grande opportunità per il territorio. Un’occasione per i giovani, considerati i dati occupazionali che dimostrano che gli sbocchi in questo settore sono grandi e diversificati. Per il primo anno di attivazione del corso di laurea abbiamo registrato 140 immatricolati, che è un bel risultato e una buona premessa per il futuro”.

Antonio De Pascale

Next Post

BARONISSI. Al via "La Città e l'Arte LAB" (Laboratorio d'Arte Baronissi):

Sab Nov 5 , 2016
è un corso di formazione dedicato ai cittadini di ogni età per “esplorare” le differenti forme d’arte dalla musica, al cinema, al teatro, alla pittura dall’antichità al writing. Entusiasta il Sindaco, Gianfranco Valiante (Pd). Le lezioni si terranno ogni giovedì di novembre, dalle ore 16:00 alle 18:00. Al termine del […]