UNIVERSITA'. L'Unisa aperta anche nei fine settimana.

“Il progetto  è un impegno che avevamo preso nei confronti degli studenti e delle loro rappresentanze – ha dichiarato il rettore, Aurelio Tommasetti -. Avere il campus aperto nel weekend è un modo per favorire l’esperienza di vita universitaria.  E’ infatti intrinseca nel concetto stesso di campus l’idea di una fruizione compiuta e immersiva degli spazi del campus e dei suoi servizi. Un campus che accoglie la sua utenza tutti i giorni, tutto l’anno. Studiare dentro l’Ateneo anche nel weekend ci auguriamo possa diventare una bella abitudine per gli studenti, nonché  una utile opportunità per i fuorisede. “. I dettagli.

 
Giovedì 10 novembre 2016
FISCIANO. L’idea di un campus sempre più vivibile e aperto alle esigenze della sua comunità, trova una nuova chiave di realizzazione nel progetto promosso dall’Università di Salerno e dall’Azienda per il Diritto allo Studio Universitario A.DI.S.U. Salerno.
A partire dal prossimo fine settimana (12/13 novembre), gli studenti dell’Università di Salerno avranno la possibilità di studiare e preparare i loro esami presso le aule studio allestite appositamente nell’edificio delle residenze universitarie del campus Fisciano.
Ieri mattina, presso la sala Polifunzionale delle Residenze universitarie di Fisciano, il Magnifico Rettore Aurelio Tommasetti e il Commissario Straordinario A.DI.S.U. Salerno, Domenico Apicella, hanno presentato il progetto alla comunità universitaria, inaugurando ufficialmente i nuovi spazi. (Nelle foto sopra: clicca sulle immagini per ingrandirle)
Tutti i weekend, nei giorni di sabato e di domenica, nove aule studio – per un totale di 104 posti – saranno a disposizione degli studenti iscritti all’Università di Salerno, in possesso del tesserino mensa. Le aule studio, dotate di connessione Wi-Fi, saranno aperte tutti i weekend dalle ore 8.30 alle ore 20.30, con possibilità di ristoro presso l’angolo “bar” allestito all’interno della struttura. Inoltre, negli stessi spazi, sarà allestita una sala ricevimento per i docenti che potranno incontrare gli studenti.
“Il progetto presentato ieri è un impegno che avevamo preso nei confronti degli studenti e delle loro rappresentanze – ha dichiarato il rettore, Aurelio Tommasetti -. Avere il campus aperto nel weekend è un modo per favorire l’esperienza di vita universitaria.  E’ infatti intrinseca nel concetto stesso di campus l’idea di una fruizione compiuta e immersiva degli spazi del campus e dei suoi servizi. Un campus che accoglie la sua utenza tutti i giorni, tutto l’anno. Studiare dentro l’Ateneo anche nel weekend ci auguriamo possa diventare una bella abitudine per gli studenti, nonché  una utile opportunità per i fuorisede. “.
Il Commissario Straordinario A.DI.S.U Domenico Apicella ha aggiunto: “Dopo l’attivazione del servizio di ristorazione serale alla mensa di Ateneo, lo scorso febbraio, Unisa e Adisu rinnovano la loro attenzione alla comunità studentesca, rispondendo ad un’esigenza ampiamente sentita tra i giovani. Studiare nel campus nel fine settimana aumenta la coesione e la partecipazione della comunità intorno alla vita universitaria. Auspichiamo che tutti questi servizi ulteriori possano migliorare la vita degli studenti, che rappresentano il nostro core business, l’obiettivo principale delle nostre azioni”.

Antonio De Pascale

Next Post

PELLEZZANO. Ripulito il vallone Provenza, a Capezzano.

Gio Nov 10 , 2016
“L’impegno dell’Amministrazione è radicale – spiega il sindaco Giuseppe Pisapia – Stiamo affrontando problematiche che attanagliano questo territorio da oltre 20 anni, non solo per ciò che è sotto i riflettori, ma anche e soprattutto per interventi di cui prima c’era completo disinteresse”.