Universita'. 11 giugno, nella sede di Salerno dell'Universita' Telematica "Pegaso", presentazione del libro "Sotto la pelle di Leucosia"

Si tratta di un romanzo scritto da Marco Reginelli. I dettagli.
 
 
Domenica 10 giugno 2018
Antonio De Crescenzo
SALERNO. Lunedì 11 giugno, alle ore 17:00, presso la sede di Salerno dell’Università Telematica Pegaso (Palazzo Centola, Piazza Umberto 1 n°2), si terrà la presentazione del romanzo “Sotto la pelle di Leucosia” di Marco Reginelli, edito da Rogiosi. Interverranno, insieme all’autore: Pino Blasi, giornalista e presidente dell’UICSI Campania, e l’avvocato Gianlivio Fasciano.
Marco Reginelli, commercialista napoletano classe ’71, è convinto del potere rivelatore di alcuni luoghi “magici”, come  è appunto Punta Licosa. Nel piccolo borgo del Cilento, a due ore da Napoli, nell’estate del 1987, si incrociano i destini di due famiglie: quella del “professore”, proveniente dal Trentino, e quella del “pescatore”, presso il cui casolare i forestieri trascorreranno le vacanze.
La figlia del pescatore, Leucosia, un’adolescente piena di vita, stringe amicizia con il timido ragazzino del nord, Drudrù, che, con lei, scopre giorno dopo giorno, il fascino del borgo. Nel susseguirsi lento dei giorni, emergono storie, e, dal passato, si delinea pian piano la figura di Nadia, amica del pescatore e di sua moglie, amata dal professore, che in anni lontani era già stato nel borgo di Ogliastro.
Leucosia è affascinata da questa donna, e scava nei ricordi di chi l’ha conosciuta per dipanare il mistero che l’accompagna. Un romanzo dal linguaggio poetico ed evocativo, che racconta di luoghi e di pensieri, di azioni e di sentimenti, e di momenti di vita che restano impigliati per sempre sotto la pelle di chi li ha vissuti.
 
 
 
 
 

Antonio De Pascale

Next Post

Cava de' Tirreni. Al Liceo “De Filippis-Galdi” nasce un coro nel segno dell’inclusione e dell’integrazione

Dom Giu 10 , 2018
“Ascolto…con il cuore”: è il titolo del Progetto promosso dai docenti di Sostegno del Liceo De Filippis-Galdi di Cava de’ Tirreni, guidato dalla Dirigente scolastica, dott.ssa Ester Cherri. Indirizzato agli alunni con diverse abilità, e ai loro compagni di classe, l’iniziativa ha voluto favorire, attraverso la musica,  l’espressività e la […]