Sport/Salerno. Giro d'Italia, tutto ok grazie al lavoro della Questura di Salerno

Organizzazione perfetta grazie all’impegno della Polizia di Stato, Carabinieri, Guardia di Finanza, Polizia Provinciale, Polizie Municipali e volontari di Protezione civile e di altre Associazioni. I particolari.
 
 
 
Domenica 13 maggio 2018
Antonio De Crescenzo
SALERNO E PROVINCIA. Nella giornata di ieri, sabato 12 maggio, si è svolta l’ 8^ Tappa del “Giro Ciclistico d’Italia” “Praia a Mare – Montevergine di Mercogliano”, che è transitata per quasi tutta la provincia di Salerno, percorrendo il territorio di 32 Comuni, compreso quello del capoluogo di cui ha attraversato principali e popolose arterie cittadine.
Sono stati svolti, nel pieno rispetto delle direttive stabilite in sede di riunione di coordinamento tenutasi presso la locale Prefettura, articolati e complessi servizi di ordine e sicurezza pubblica e di viabilità posti in essere da personale della Polizia di Stato della Questura di Salerno, del Commissariato PS distaccato di Battipaglia, della Polizia Stradale, della Polizia Ferroviaria, dell’Arma Carabinieri, della Guardia di Finanza, della Polizia Provinciale, delle Polizia Locali e di numerosi volontari della Protezione Civile presenti in tutti i comuni interessati dal transito della gara ciclistica grazie all’impegno delle amministrazioni comunali.
La pianificazione dei servizi di ordine e sicurezza pubblica è avvenuta in sede di riunione tecnica in Questura nel corso della quale sono stati definiti gli indirizzi operativi relativi alle modalità di esecuzione dei servizi di Polizia, complessi e variegati, che sono stati effettuati sin dalle ore 08.00 odierne.
La carovana dei ciclisti ha attraversato il nostro territorio poco dopo le ore 12.00 fino alle successive ore 16.15, senza alcun rilievo di ordine pubblico percorrendo strade ed arterie principali dei centri interessati, alla presenza di migliaia di cittadini entusiasti, accorsi per assistere al transito del Giro d’Italia.
 
 

Antonio De Pascale

Next Post

Calvanico. Elezioni comunali, i candidati a Sindaco sono Franco Gismondi e Diamante Gismondi

Dom Mag 13 , 2018
Franco Gismondi è sostenuto dalla lista civica “Calvanico 2000”; Diamante Gismondi da “Cambiamo Calvanico”. Ecco tutti gli aspiranti al Consiglio comunale. Franco Gismondi, sindaco uscente, alla caccia del terzo mandato consecutivo (nei piccoli Comuni è consentito dalla legge), è considerato il super favorito. Diamante Gismondi è un geometra.