SIANO. Corso di ricerca dispersi in ambiente impervio:

Giorgio Marchese (Pd), Sindaco di Siano

firmato il protocollo con il Corpo Nazionale Soccorso Alpino Speleologico. Il protocollo, nello specifico,  è stato sottoscritto dalla rete di organizzazioni PA Croce Azzurra di Siano, PA Papa Charlie Pagani, PA Corbara, Nucleo di protezione civile di Castel San Giorgio, dall’associazione di Protezione Civile di Roccapiemonte e dal Servizio Regionale Campania del  Corpo Nazionale Soccorso Alpino Speleologico. Soddisfatto il Sindaco, Dott.Giorgio Marchese. Tutti i dettagli.

Lunedì 7 novembre 2016

SIANO. È stato firmato, il 19 ottobre 2016, a Siano, il protocollo di intesa con il CNSAS – Corpo Nazionale Soccorso Alpino Speleologico Campania. Presso la sede della PA Croce Azzurra di Siano, in via Spienelli, cinque organizzazioni di volontariato della provincia di Salerno, hanno sottoscritto un dichiarazione di intenti  con il CNSAS per la realizzazione di un corso di ricerca dispersi in ambiente impervio, riservato ai volontari di protezione civile delle cinque associazioni operanti sul territorio. Il protocollo, nello specifico,  è stato sottoscritto dalla rete di organizzazioni PA Croce Azzurra di Siano, PA Papa Charlie Pagani, PA Corbara, Nucleo di protezione civile di Castel San Giorgio, dall’associazione di Protezione Civile di Roccapiemonte e dal Servizio Regionale Campania del  Corpo Nazionale Soccorso Alpino Speleologico. A breve, sempre a Siano, sarà avviato un corso formativo per  circa trenta volontari, modulato su  tre giornate formative teoriche ed una pratica, quest’ultima svolta in un ambiente dove realmente i volontari potrebbero trovarsi ad operare in supporto al CNSAS. I volontari, che a fine percorso riceveranno l’attestato di partecipazione, potranno, in seguito, seguire, come figure di supporto, agli operatori del CNSAS durante le operazione di ricerca e soccorso. Il protocollo d’intesa firmato a Siano rappresenta il primo accordo di questo tipo tra il CNSAS e le realtà di volontariato presenti in Campania impegnate nel settore della protezione civile e rappresenta un progetto pilota sperimentale che potrà essere in seguito allargato ad altre realtà della Regione Campania. Soddisfatto ed entusiasta per l’iniziativa, il Sindaco di Siano, Dott.Giorgio Marchese. (Nella foto sopra: clicca sull’immagine per ingrandirla)

 

Antonio De Pascale

Next Post

BARONISSI. I Militari delle Province di Salerno e Avellino hanno ricevuto la Cresima, presso il Convento Francescano, dall'Arcivescovo Ordinario Militare per l'Italia, Mons.Santo Marcianò.

Lun Nov 7 , 2016
Soldati a difesa dell’Italia e dell’Occidente, per le Missioni Umanitarie in tutto il mondo, nella società civile (si pensi, ad esempio, alle operazioni “Strade Sicure” e “Terra dei Fuochi”), ma anche Soldati a difesa della Chiesa Cattolica. I dettagli e lo speciale foto.