PELLEZZANO. NONNA MODESTINA COMPIE 100 ANNI.

Il Sindaco Pisapia consegna la pergamena a nonna Modestina

Grande festa in suo onore da parte della famiglia e del Comune. Il Sindaco Pisapia le consegna una pergamena. I dettagli.
 
 
 
PELLEZZANO. Dalla fine della I guerra mondiale al fascismo, dalla II guerra mondiale alla ripresa economica, dall’allunaggio agli anni di piombo, dal terremoto del 1980 alla diffusione di internet: di tutto questo, e di molto altro ancora, è stata testimone Modestina Soriente, la dolce nonnina di Pellezzano che ha tagliato, pochi giorni fa, il traguardo dei 100 anni di vita.
In suo onore, la famiglia e il Comune hanno organizzato una grande festa a Capriglia. Accanto a lei, tutti i familiari per la solenne celebrazione eucaristica, officiata da don Giuseppe Giordano.
Alla cerimonia, tenuta in forma privata, non è voluto mancare il sindaco di Pellezzano, Giuseppe Pisapia, il quale, accompagnato dagli assessori Francesco Morra e Michele Murino, ha consegnato alla neo centenaria una pergamena ricordo a nome dell’amministrazione comunale e di tutta la comunità pellezzanese.
“Compiere cento anni – recita la pergamena – vuol dire avere percorso un lungo cammino, essere ricchi di esperienza, saggezza e ricordi da condividere con chi le sta accanto e con chi le vuole bene”.
“Sono particolarmente felice di festeggiare questo prestigioso traguardo – spiega il sindaco Pisapia –. Una meta molto ambita, il punto in cui, da semplice testimone della storia, si diventa storia a tutti gli effetti. Le persone come la signora Modestina sono motivo di orgoglio per la nostra comunità e con la loro esperienza e la loro saggezza, trasmettono ogni giorno ai loro cari, ma anche a tutti noi, il valore della vita e ci insegnano a difendere la nostra storia e la nostra identità”.
Non sono rari i centenari nella Valle dell’Irno, segno di un ambiente salubre.

Antonio De Pascale

Next Post

MERCATO S.SEVERINO. DUE FURTI IN 20 MINUTI IN DUE APPARTAMENTI DELLO STESSO PALAZZO.

Lun Mar 9 , 2015
E’ accaduto in una traversa di via Rimembranza. Indagano i carabinieri. I dettagli.