PELLEZZANO. Nasce la prima scuola di bocce.

Il corso è rivolto ai nati dal 1997 al 2005 ed è interamente gratuito, così come le iscrizioni, che si potranno effettuare presso la società bocciofila “Garibaldi” di Coperchia fino al 30 novembre.
 
 
 
Sabato 21 novembre 2015
PELLEZZANO. L’Assessorato allo Sport, retto da Michele Murino, per favorire e diffondere comportamenti leali e costruttivi e per stimolare in ognuno la partecipazione attiva e responsabile alle attività motorie e sportive, organizza, per bambini e ragazzi residenti sul territorio comunale, la prima scuola di bocce.
Il gioco delle bocce, infatti, si adatta a tutti per la naturalezza dei gesti. Inoltre, offre il diritto di praticare lo sport, componente essenziale del processo educativo.
Il corso è rivolto ai nati dal 1997 al 2005 ed è interamente gratuito, così come le iscrizioni che si potranno effettuare presso la società bocciofila “Garibaldi” di Coperchia fino al 30 novembre 2015. Le lezioni si terranno il martedì e giovedì, dalle ore 17 alle 18, a partire dal primo dicembre e saranno tenute da istruttori qualificati FIB (Federazione Italiana Bocce).
Intanto, oggi, sabato 21 novembre, alle ore 16, con il patrocinio del Comune di Pellezzano, guidato dal Sindaco Giuseppe Pisapia, il Comitato Regionale Campano organizza, presso il Centro Tecnico Regionale “La Bocciofila Garibaldi”, uno stage giovanile al fine di selezionare i quattro giovani atleti che parteciperanno al Memorial Ascani.
Nell’occasione, saranno presenti: il presidente della FIB, Romolo Rizzoli; il presidente regionale, Antonio Barbato; il responsabile giovanile campano, Filippo Torrente; il tutor giovanile della Regione, Doriana Rescigno.

Antonio De Pascale

Next Post

BARONISSI. Lampade al led al Comune e alla scuola "S.Francesco".

Sab Nov 21 , 2015
“I nuovi impianti permetteranno di ottenere significative riduzioni in bolletta – dice il sindaco, Gianfranco Valiante – e benefici di carattere ambientale”. I dettagli.