PELLEZZANO. Il 25 marzo c'è la Via Crucis.

Si svolge a Cologna, a partire dalle ore 19. I dettagli.
 
 
 
Pellezzano. Tutto è pronto per la tredicesima edizione della “Passione Vivente del Cristo”, organizzata dalla Parrocchia S.S. Nicola e Matteo di Cologna con il patrocinio dell’Amministrazione Comunale di Pellezzano. Una semplice rappresentazione parrocchiale che, negli anni, è divenuto un evento di straordinaria partecipazione e suggestione. Quest’anno, la Via Crucis, che era in programma per Mercoledì 23 marzo, a causa delle avverse condizioni meteo, è stata spostata in via del tutto eccezionale a Venerdì 25 marzo, a partire dalle ore 19.00, e si snoderà per le strade del paese, che faranno da scenario ai suggestivi momenti della Passione di Gesù, animati da riflessioni, preghiere e canti. L’inizio delle celebrazioni partiranno alle ore 18 in Chiesa Madonna della Neve a Cologna con l’Azione Liturgica dell’Adorazione della Croce Presieduta dal Parroco di Cologna Sac. Don Giuseppe Giordano. Più di 50 saranno gli attori e figuranti, oltre alle persone coinvolte per la realizzazione dello spettacolo: la grande novità di quest’anno, è la rappresentazione anche dell’ultima cena. L’evento si svolge sotto la guida attenta del Parroco Sac. Don Giuseppe Giordano, e con il supporto della “New Age Animazione e Spettacolo” e dei volontari della Protezione Civile “S. Maria delle Grazie”. «La sacra rappresentazione – dichiara Francesco Morra, direttore artistico dell’evento e Assessore alla Cultura del Comune di Pellezzano –  vuole non solo ricordare la storia del Salvatore, ma anche rivalutare i luoghi di grande interesse storico religioso. La Via crucis vivente è una tradizione molto sentita e, come nelle precedenti edizioni, sarà favorita la partecipazione orante del pubblico, consegnando a ognuno una fiaccola, affinché la manifestazione non abbia solo carattere esteriore, ma sia soprattutto forte esercizio di preghiera nel giorno della Passione del Cristo».

Antonio De Pascale

Next Post

MERCATO S.SEVERINO. Il Comune aderisce al Parco letterario "S.Alfonso Maria de' Liguori".

Gio Mar 24 , 2016
Diversi i Comuni aderenti. I particolari.