MERCATO S.SEVERINO. Segnale debole dei celluari nelle frazioni alte:

Il Sindaco Romano

Gerardo Figliamondi

in arrivo la soluzione. Con un sopralluogo congiunto effettuato dai tecnici della Wind e del Comune, è stata valutata l’idoneità dell’area individuata nella zona alta di Ciorani per l’installazione di una stazione radio base. Premiato l’impegno dell’Amministrazione comunale e del Consigliere Gerardo Figliamondi.
 
Lunedì 14 marzo 2016
MERCATO S.SEVERINO. “Con un sopralluogo congiunto effettuato dai tecnici della Wind e dal Responsabile dell’Area Lavori Pubblici e Manutenzioni, ing. Gianluca Fimiani,  è stata valutata l’idoneità dell’area individuata nella zona alta di Ciorani, per l’installazione di una stazione radio base”.
Lo comunica il  sindaco, Giovanni Romano.
“E’ questo un passo decisivo – precisa il sindaco – per assicurare ai residenti di Ciorani, Carifi, Galdo, Torello, Priscoli e Lombardi, per lungo tempo penalizzati, l’estensione della rete in banda larga lungo la dorsale S.Vincenzo-Carifi-Ciorani”.
“Il positivo esito del sopralluogo – prosegue il primo cittadino – conclude una fase di ripetuti confronti con i dirigenti ed i tecnici della Wind, sollecitazioni più volte inoltrate, a seguito delle segnalazioni dei residenti che lamentavano la criticità che si evidenziava particolarmente in caso di emergenze. Abbiamo anche efficacemente recepito le istanze costruttive del consigliere comunale Gerardo Figliamondi, dando seguito alle sue iniziative”.
“Il confronto con Wind – conclude Romano – è stato sempre improntato ai principi della massima collaborazione istituzionale, nel segno del reciproco impegno. E i risultati stanno arrivando, premiando la tenacia dell’Amministrazione Comunale, che, lo ricordo, non ha responsabilità in ordine ai servizi di telefonia mobile, ma profonde il suo impegno per problematiche che interessano la qualità della vita della Comunità”.
 

Antonio De Pascale

Next Post

BARONISSI. Salvatore Maddalena è il "Sindaco per una settimana".

Mar Mar 15 , 2016
Prosegue il progetto del Comune che consente ai Cittadini di conoscere da vicino l’attività amministrativa.