Mercato S.Severino. Scuola di Costa, i genitori acquistano l'impianto di videosorveglianza

Il ViceSindaco Figliamondi

Il Sindaco Somma

Iniziativa partita da una mamma di un’alunna, la signora Anna Iannone. “Ringrazio – dice il sindaco Somma – i genitori degli alunni per la bella iniziativa, che si realizza in un momento di difficoltà finanziaria per i Comuni. Noi abbiamo provveduto solo a far installare l’impianto e a sistemare la rete internet della scuola”. Il signor Armando Botta, presidente del comitato dei genitori del II circolo didattico, esprime la sua soddisfazione: “siamo grati – dice –  al sindaco, al vice, Gerardo Figliamondi, all’assessora Enza Cavaliere per aver completato il nostro progetto di sicurezza, auspicando che il nostro caso sia da esempio per altre realtà”.
 
Martedì 19 marzo 2019
Antonio De Pascale
MERCATO S. SEVERINO. Una bella dimostrazione di senso civico e di responsabilità da parte dei genitori degli alunni e un bell’esempio di sinergia tra i Cittadini e il Comune. I genitori dei bambini che frequentano la scuola materna ed elementare ubicata nella frazione Costa, si sono autotassati e hanno acquistato un sistema di videosorveglianza posto a protezione dell’edificio scolastico. Le mamme e i papà degli alunni hanno sostenuto una spesa di mille e cinquecento euro circa.
L’iniziativa fu presa dalla mamma di un’alunna, la signora Anna Iannone, che coinvolse gli altri genitori. L’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Antonio Somma, ha sostenuto solo le spese per l’installazione del sistema di allarme.
L’installazione è stata fatta negli ultimi giorni, anche se l’impianto era già stato acquistato nel 2013. Ma, in seguito alla caduta dell’amministrazione Romano e al conseguente commissariamento del Municipio, non se ne fece più niente.
La decisione di proteggere il plesso scolastico, è stata assunta dai genitori dopo che, negli ultimi anni, anche le scuole e non solo gli appartamenti del territorio, sono finite nel mirino dei ladri, che hanno messo a segno colpi a San Vincenzo, a Lancusi e a Gaiano di Fisciano.
“Ringrazio – dice il sindaco Somma – i genitori degli alunni per la bella iniziativa, che si realizza in un momento di difficoltà finanziaria per i Comuni. Noi abbiamo provveduto solo a far installare l’impianto e a sistemare la rete internet della scuola”.
Il signor Armando Botta, presidente del comitato dei genitori del II circolo didattico, esprime la sua soddisfazione: “siamo grati – dice –  al sindaco, al vice, Gerardo Figliamondi, all’assessora Enza Cavaliere per aver completato il nostro progetto di sicurezza, auspicando che il nostro caso sia da esempio per altre realtà”.

Antonio De Pascale

Next Post

Mercato S.Severino. Al bar "Mediterraneo" le selezioni ufficiali del "Grande Fratello"

Mer Mar 20 , 2019
Si terranno sabato 23 marzo. Quella del Bar Mediterraneo è l’unica tappa ufficiale per le selezioni che si terrà in tutta la provincia di Salerno.