Mercato S.Severino. Ripristinato l'impianto di illuminazione del castello

Era stato danneggiato da un atto vandalico. E dalla Soprintendenza archeologica di Salerno arriva l’ok per riparare la torre nord, sbriciolatasi in parte dopo che era stata colpita da un fulmine.
 
 
 
Martedì 21 maggio 2019
Antonio De Pascale
MERCATO S. SEVERINO. Buone notizie per il castello medievale che, dal 2004, è anche parco regionale archeologico-naturalistico. Infatti, è stato riparato l’impianto di illuminazione, danneggiato, due mesi fa circa, da un atto vandalico. Di conseguenza, il maniero è di nuovo visibile di sera in tutto il comprensorio.
Non solo. È arrivato l’ok della Soprintendenza archeologica di Salerno per la riparazione della torre nord che, un mese fa circa, si sgretolò in parte, probabilmente dopo essere stata colpita da un fulmine. Così il castello ha fatto da cornice ideale alla fiera medievale che si è tenuta, nei giorni scorsi, in città, riscuotendo consensi e apprezzamenti da parte di centinaia di persone.
“Da qualche sera – dice il sindaco, Antonio Somma – l’impianto di illuminazione è di nuovo in funzione e il nostro castello è nuovamente visibile anche di sera in tutto il comprensorio. Inoltre, lo scorso 7 maggio, la Soprintendenza, a cui avevamo inviata una perizia, ha dato il parere favorevole all’intervento di ripristino e messa in sicurezza della torre nord del maniero, che si era in parte sbriciolata. A breve, partiranno i lavori di consolidamento e restauro dell’immobile. Dopo tante chiacchiere di esperti del settore, noi, nel silenzio, abbiamo lavorato e ottenuto i risultati che volevamo”.
Il Ministero dei Beni culturali garantirà, con finanziamento ad hoc, la copertura delle spese.

Antonio De Pascale

Next Post

Baronissi. Tony Siniscalco: “Trasporto scolastico, pre e post accoglienza gratuito per tutti i bambini”

Mer Mag 22 , 2019
La politica di Siniscalco mira prevalentemente a ristabilire equità e parità tra le persone, con particolare attenzione alle fasce più deboli.