MERCATO S.SEVERINO. PIATTAFORMA LOGISTICA, SIGLATO IL PROTOCOLLO D'INTESA:

Il Sindaco Romano

Regione, Autorità portuale e Comune insieme per lo sviluppo del territorio. Attesi nuovi posti di lavoro. Un progetto da 45 milioni di euro. I dettagli.
 
 
 
Giovedì 28 maggio 2015
MERCATO S.SEVERINO.  “Finalmente il passo decisivo per la realizzazione della prima area retroportuale della Regione Campania, quella a servizio del Porto di Salerno, che sarà realizzata a Mercato S. Severino”.
Lo comunica il Sindaco, Giovanni Romano, che aggiunge:
“Dopo la realizzazione delle prime opere primarie e il finanziamento del secondo intervento infrastrutturale, è stato approvato è pubblicato sul BURC del 21 maggio lo schema di Protocollo di Intesa tra la Regione Campania, l’Autorità Portuale di Salerno e il Comune di Mercato S. Severino, per la realizzazione del progetto denominato “Area logistica retro portuale Porto di Salerno”.
Grazie a questo atto, la Regione Campania si impegna a programmare progetti cantierabili necessari per il completamento e l’ultimazione dell’area logistica retro portuale del Porto di Salerno, per un importo massimo di €. 45.000.000,00 a valere sul P.O.R. FESR Campania 2007/2013; il Comune di Mercato S. Severino si impegna a realizzare i progetti necessari per il completamento e l’ultimazione dell’area logistica e, altresì, ad assicurare la relativa realizzazione in coerenza con tempi e modalità previste dalla Regione; l’Autorità Portuale di Salerno, quale soggetto attuatore dell’intervento, si impegna a supportare il Comune in tutti gli ambiti di propria competenza istituzionale”.
“L’area logistica retro portuale – aggiunge il ViceSindaco, Rocco d’Auria – permetterà di aumentare l’efficienza del porto di Salerno, decongestionandolo e dotandolo di adeguati collegamenti tra le zone industriali e merceologiche regionali, e di conseguire la razionale organizzazione dei flussi di movimentazione merci connessi ai sistemi produttivi territoriali, innescando un processo utile alla Città, per trasformarsi in un nodo d’eccellenza della rete infrastrutturale regionale e nazionale”.
Romano rimarca altresì l’importanza della sinergia e della qualità della collaborazione con la Regione Campania e l’Autorità Portuale, presieduta da Andrea Annunziata.
“Ringrazio il Presidente Stefano Caldoro e l’Assessore Regionale ai Trasporti e Viabilità, Sergio Vetrella – ha aggiunto il Sindaco Romano – per aver confermato investimenti importanti per il nostro territorio,  dando fiducia ad una nostra intuizione di dieci anni fa, perseguita con tenacia e sacrificio. Grazie agli investimenti regionali, la nostra Città vivrà una straordinaria fase di sviluppo economico e occupazionale in un settore strategico destinato a consolidarsi nel futuro. Un importante investimento destinato all’occupazione, soprattutto giovanile, stabile e duratura. Lavoreremo senza sosta per attuare quanto ci siamo impegnati a fare nel Protocollo”.

Antonio De Pascale

Next Post

CASTEL S.GIORGIO. IL COMUNE ACQUISISCE A TITOLO GRATUITO L'EX AREA DELLA MARINA MILITARE.

Ven Mag 29 , 2015
Con la procedura del federalismo demaniale, l’Agenzia del Demanio ha trasferito al Comune una struttura di particolare rilievo per dimensioni, circa 33.787 mq. I dettagli.