MERCATO S.SEVERINO. Per la giornata delle "Mamme degli Angeli" il contributo di una giovane pittrice sanseverinese.

La Dott.ssa Manzi

Ne parla la Dott.ssa Anna Maria Manzi, Giornalista e Funzionario del Comune.


 
 
 
Dott.ssa Anna Maria Manzi, Giornalista e Funzionario del Comune di Mercato S. Severino
MERCATO S.SEVERINO. Per la seconda edizione della giornata delle “Mamme degli Angeli”, che intende ricordare le vite spezzate prematuramente, domenica 22 maggio, le mamme che hanno perduto un proprio figlio in giovane età, provenienti da tutte le regioni d’Italia,si ritroveranno ad Assisi per una giornata del ricordo. Ideatrice della Giornata e della relativa associazione, è stata nel 2015, Carla Magrini, avvocato penalista di Foligno, che avendo perduto prematuramente la figlia Diletta, ha deciso di dare voce al dolore, in unione con le altre mamme provate duramente dalla triste esperienza. Guida spirituale dell’associazione, è l’instancabile don Gianni Mattia, sacerdote che riesce a penetrare nella sofferenza umana, cappellano presso l’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce, forman presso la Clown Terapia, impegnato nelle più diverse attività sociali a favore degli ultimi.  “E’ un dolore immenso il nostro – dichiara Carla Magrini – una sofferenza che, difficilmente, può essere capita a fondo da altri se non dalle mamme che hanno vissuto questo distacco. Nonostante i miei impegni, dedico tempo ed energie per rendere sempre più significativa la giornata che abbiamo istituito. Noi mamme speciali non chiediamo compassione ma solo comprensione ed è per questo motivo che abbiamo creato una rete di relazioni, che, attraverso i social network, ci aiuta ad alleviare il nostro dolore”.  L’ incontro  si articolerà attraverso la celebrazione della S. Messa nella chiesa di S. Maria degli Angeli, alle ore 10,00, seguita dal volo di palloncini bianchi verso il cielo, ognuno con il nome del giovane scomparso e con un messaggio della propria mamma. Nell’occasione sarà aperto “l’album degli angeli”, che contiene le foto dei numerosi ragazzi e si procederà all’inserimento di quelli venuti a mancare durante l’anno. Un rituale toccante e commovente, condiviso da tutte le mamme presenti, unite dal filo conduttore di un dolore struggente e inconsolabile. La custodia dell’album è affidata ad una mamma di Mercato S. Severino, Camilla Roberto, ma, quest’anno, un motivo in più di soddisfazione per la Città perché a decorare l’album, con angeli e fiori dalle tenui sfumature, è stata una giovane e brava pittrice, Gerardina Russo, anch’essa di Mercato S. Severino.  “Ringrazio tutte le mamme – conclude Carla Magrini – perché comprendo lo sforzo fisico ed economico che esse affrontano per raggiungere Assisi, nell’intento di trascorrere una giornata insieme. Un ringraziamento particolare va alla pittrice salernitana Gerardina Russo che, in maniera assolutamente gratuita e con grande slancio, si è resa disponibile a decorare l’album con le foto dei nostri angeli. Attendo con ansia l’appuntamento di domenica per abbracciare le mamme di tutta l’Italia, ognuna delle quali sarà identificabile da una rosa bianca, che è il nostro simbolo”.
 
 
 
 
 
 
 

Antonio De Pascale

Next Post

BARONISSI. "Sos Nonni", il 21 maggio manifestazione conclusiva.

Sab Mag 21 , 2016
I particolari.