MERCATO S.SEVERINO. Ospedale, paziente dà in escandescenze, arrestato dai Carabinieri.

E’ successo nel reparto di Medicina del nosocomio “Fucito” di Curteri.
 
 
Venerdì 16 febbraio 2018
MERCATO S. SEVERINO. Increscioso episodio, l’altro ieri, nel reparto di Medicina dell’ospedale “Fucito” di Curteri. Un paziente che era lì ricoverato, di origine rumena e residente in un Comune limitrofo, ha dato in escscendenza. Ha iniziato a urlare e ha minacciato gli altri pazienti ricoverati nella stanza in cui era ricoverato. A nulla sono valsi i tentativi di calmarlo da parte del personale sanitario. A quel punto, sono stati chiamati i Carabinieri che, giunti sul posto, lo hanno bloccato e arrestato. Il cittadino rumeno è stato poi sottoposto agli arresti domiciliari, in attesa del rito per direttissima.

Antonio De Pascale

Next Post

MERCATO S.SEVERINO. Il 17 febbraio inaugurazione della nuova sezione del Pd.

Ven Feb 16 , 2018
E’ ubicata in via Zara. Partecipano Assessori e Consiglieri comunali, Consiglieri regionali  e Amministratori comunali dem della Valle dell’Irno.