MERCATO S.SEVERINO. LO STADIO COMUNALE "SUPERGA" E' CHIUSO DA 2 ANNI:

Il Sindaco Romano

Carlo Guadagno

il Consigliere comunale Carlo Guadagno presenta un’interrogazione al Sindaco Romano, che replica: “a settembre avremo uno stadio riqualificato, con manto in erba sintetica e usufruibile da parte dei disabili”. I dettagli.
 
 
Lunedì 16 marzo 2015
MERCATO S.SEVERINO. Lo stadio comunale “Superga” è chiuso alle attività sportive da diversi mesi in ragione della previsione di alcuni importanti lavori di riqualificazione. Le squadre calcistiche locali, compreso il Pandola che domina il campionato di I categoria, sono costrette ad allenarsi e a disputare le gare in altri Comuni, sostenendo costi ulteriori e disagi logistici.
Lo storico impianto sportivo fu realizzato nel secondo dopoguerra e dedicato al grande Torino.
Carlo Guadagno, consigliere comunale (“Idea Comune”) ha depositato al Comune un’interrogazione rivolta al sindaco, Giovanni Romano, all’assessore comunale allo sport, Rosa Ascolese, e al presidente del consiglio comunale, Mauro Iannone, proprio sull’argomento.
“Chiedo di sapere – dice Guadagno – a che punto è la situazione dello stadio “Superga”, chiuso ormai da quasi due anni. Molti cittadini mi hanno chiesto informazioni in merito. Vorrei sapere perché la struttura è chiusa da così tanto tempo, l’eventuale stato dei lavori, se sono stati avviati o quando inizieranno e quanto tempo ancora resterà chiusa”.
“Tale situazione – prosegue Guadagno – crea disagi e costi alle nostre società calcistiche. L’esempio più lampante, è quello del Pandola, la squadra dell’omonima frazione che guida la classifica del campionato di I categoria ma che, proprio a causa dell’indisponibilità del “Superga”, è costretta ad allenarsi e a giocare a Baronissi, sostenendo costi ulteriori e disagi logistici. Mi auguro che dal prossimo campionato lo stadio sarà a disposizione delle nostre squadre”.
Pronta la replica del sindaco Romano: “I lavori di riqualificazione del “Superga” – spiega -, terzo e ultimo intervento, sono stati appaltati lo scorso autunno. Saranno consegnati, come da cronoprogramma, entro maggio e termineranno a settembre prossimo. Avremo uno stadio completamente in erba sintetica e a misura delle persone diversamente abili, con spogliatoi nuovi e palestra. A costo zero per il Comune perché finanziati con 652mila euro dalla Regione”.
La Regione ha assegnato al Comune anche un finanziamento di 2 milionie e 540mila per costruire un nuovo campo di calcio a Curteri, che sarà omologato per la Lega-Pro.
Fatto lo stadio, bisognerà fare la squadra, magari rifondando la gloriosa Sanseverinese, scomparsa da alcuni anni.

Antonio De Pascale

Next Post

PELLEZZANO. CURE TERMALI GRATUITE PER GLI ANZIANI.

Mar Mar 17 , 2015
Previsti due cicli presso strutture ricettive di Contursi Terme. I dettagli.