MERCATO S.SEVERINO. L'anno scolastico è iniziato il 15 settembre, ma il servizio mensa per le scuole materne ed elementari non è ancora partito.

Fabio Iannone (Pd)

Protestano molti genitori. Fabio Iannone, ex Consigliere comunale del Partito Democratico: “un altro “regalo” di Romano ai nostri Cittadini.  Ho appreso che forse il servizio mensa partirà a gennaio 2017 e che i ticket potranno aumentare fino all’80% a carico delle famiglie, molte delle quali affidano i loro figli, dopo l’orario scolastico, a strutture private, sostenendo altri costi e disagi”. I dettagli.
 
 
Martedì 8 novembre 2016
MERCATO SAN SEVERINO.L’anno scolastico è iniziato il 15 settembre scorso, ma il servizio della mensa per le scuole materne ed elementari, non è ancora partito. Protestano molti genitori e protesta pure il Partito Democratico. La delibera numero 3 del 26 ottobre scorso, emessa dal commissario ad acta, Dr.Valentino Antonetti, recita così: “è previsto un risparmio di spesa per il servizio mensa scolastica fino al 31 dicembre 2016 e un incremento di entrata sugli anni successivi pari a una copertura di costi fino all’80%”. “Ho appreso – dice Fabio Iannone, ex consigliere comunale del Pd – che forse il servizio mensa partirà a gennaio 2017 e che i ticket potranno aumentare fino all’80% a carico delle famiglie. E’ un altro “regalo” di Romano ai nostri cittadini, i quali stanno conoscendo la verità dei fatti e hanno capito bene di che portata è il disastro finanziario e il fallimento amministrativo causato da chi ci ha governato fino a giugno scorso”. “Molte famiglie – prosegue Iannone – hanno preferito affidare i loro figli, dopo l’orario scolastico, a strutture private, sostenendo altri costi e disagi. I debiti al comune ammontano ad alcune decine di milioni di euro, il Tribunale fallimentare ha respinto la richiesta dell’ammissione alla procedura del concordato con continuità aziendale della società Ge.Se.Ma.: il futuro degli ottanta dipendenti è a rischio. La Corte dei Conti ha emesso una pronuncia con cui ha evidenziato gravi irregolarità contabili al comune nel 2014 e nel 2015 (consultabile al sito web www.corteconti.it/attivita/controllo/ ), il comune è retto da tre commissari: ai sanseverinesi, il giudizio su tutto ciò” .

Antonio De Pascale

Next Post

UNIVERSITA'. Si è svolto l'importante convegno dal tema "Vivi Internet, al sicuro"

Mer Nov 9 , 2016
Firmato il Protocollo d’Intesa “weBullo!”.