MERCATO S.SEVERINO. Il Museo del Marchio Italiano arriva in città.

L’azienda “Grafica Metelliana” ospita, il 23 gennaio, la temporanea sull’evoluzione dei marchi italiani del “food”.
 
 
 
Sabato 23 gennaio 2016
MERCATO S.SEVERINO. L’azienda “Grafica Metelliana”, nella nuova sede di Mercato S. Severino, si apre al territorio ospitando, nei suoi spazi, importanti mostre ed eventi culturali. Nella mattinata di oggi, sabato 23 gennaio, contestualmente all’event day celebrativo dei 25 anni di attività dell’azienda di printing and packaging solutions, sarà inaugurata la temporanea curata dal Museo del Marchio Italiano sull’evoluzione di marchi della macroarea “Food”, allestita al piano superiore della struttura di via Sibelluccia.
La grande documentazione visiva, basata su un’accurata ricerca storico-grafica sull’evoluzione, il cambiamento e il restyling dei principali marchi italiani del comparto alimentare, farà tappa alle 10.30 di oggi a Mercato S. Severino, dopo le esposizioni che, negli anni, hanno visto la mostra allestita a Potenza, Bolzano, Andria, Napoli, Ancona e Milano. Raffaele Fontanella, Maurizio Di Somma, Marcello Cesar e Francesco Ruta, hanno raccolto, in oltre dieci anni di lavoro, ben 950 immagini che costituiscono il corpus del sito  museodelmarchioitaliano.com , patrocinato da Aiap (Associazione italiana design della comunicazione visiva), che documenta il percorso storico-grafico dei marchi italiani.
“Qualsiasi marchio  – confermano i curatori – è parte fondamentale della storia industriale e grafica italiana. Il marchio fornisce, agli occhi del fruitore, garanzie di qualità e affidabilità; è quindi una risorsa preziosa da tutelare e valorizzare. Il nostro museo opera in questo senso.”

Antonio De Pascale

Next Post

PELLEZZANO. Potenziati gli interventi per la derattizzazione del territorio comunale.

Dom Gen 24 , 2016
I particolari.