MERCATO S.SEVERINO. Il Club Napoli dona uova pasquali ai bimbi ricoverati all'ospedale Santo Bono di Napoli.

Il Club Napoli

Il club azzurro si è già distinto in altre iniziative di solidarietà. I dettagli.
 
 
 
 
Giovedì 13 aprile 2017
MERCATO S. SEVERINO. Anche in questa occasione, il Club Napoli “Mercato San Severino” risponde presente a un’iniziativa di carattere solidale. In collaborazione con gli amici dell’Associazione “S. Michele Arcangelo” della frazione S. Angelo, in occasione della Santa Pasqua, hanno partecipato alla raccolta fondi in favore dei bambini ricoverati all’ospedale Santo Bono di Napoli.
(Nella foto sopra: il direttivo del Club Napoli. Clicca sull’immagine per ingrandirla)
I soci del club e altri amici, hanno aderito al progetto intitolato “Dona un Sorriso con Uova di Cioccolato”, grazie al quale, con il versamento di un piccolo contributo, hanno acquistato uova di Pasqua che verranno donate all’ospedale Santo Bono di Napoli, i cui addetti ai lavori le distribuiranno ai bambini ricoverati nei vari reparti per donare loro una gioia e un sorriso.
Per l’occasione, da sottolineare il prezioso contributo offerto dal segretario del club di Mercato S. Severino, Luciano Caruso, dal direttore sportivo, Antonio Concilio, e dal vice Presidente dell’Associazione “S. Michele Arcangelo”, Antonio Damiano, che hanno dato impulso all’iniziativa coinvolgendo un considerevole numero di persone a donare il proprio aiuto in favore dei bambini bisognosi.
Al Club Napoli di Mercato S. Severino e all’Associazione “S. Michele Arcangelo”, è giunto anche il ringraziamento dei Club Napoli del Capoluogo Campano, che, insieme agli ultras della Curva B, hanno dato vita a questa sentita iniziativa solidale, che ha coinvolto tutti i tifosi partenopei e non a offrire un piccolo contributo.
Il Club Napoli di Mercato S. Severino non è nuovo a iniziative di questo genere. Già durante il periodo Natalizio, ha effettuato una raccolta fondi con le tombolate di beneficenza, attraverso le quali sono state accumulate somme per l’acquisto di alimenti donati alla Caritas locale per consentire la distribuzione di prodotti alimentari alle famiglie più bisognose del territorio. Oltre a queste, altre iniziative a sostegno della parte bisognosa della popolazione, sono in programma per far in modo che, alla passione per lo sport in generale e a quello per la propria squadra del cuore in particolare, possa affiancarsi anche la buona pratica della solidarietà e del supporto morale e materiale rivolti ai soggetti meritevoli di aiuto.

Antonio De Pascale

Next Post

BARONISSI. Al via il concorso "Baronissi in fiore".

Ven Apr 14 , 2017
Un’iniziativa promossa dall’amministrazione comunale per abbellire la città attraverso la decorazione floreale di balconi, davanzali, scale, particolari architettonici e negozi. Le domande di partecipazione dovranno pervenire all’Ufficio Protocollo del Comune entro le ore 12.00 del 5 maggio.