MERCATO S.SEVERINO. Il 2 e 3 gennaio nuovo appuntamento con "Vivi Natale":

Don Raffaele De Cristofaro

Il Sindaco Romano

due serate ispirate al tema della “Cioccolata in calza”. Isola pedonale in corso Diaz, via Roma e via Trieste, con animazione in strada. A Costa c’è il presepe vivente, arricchito dalla “Luce di Betlemme” proveniente dalla Terra Santa, simbolo di pace, amore e fratellanza.
 
Sabato 2 gennaio 2016
MERCATO S.SEVERINO. “Dopo il successo delle serate del 19 e 20 dicembre, dedicate al mitico cartone animato “Frozen”, è tutto pronto per quelle del 2 e 3 gennaio sul tema “Cioccolata in calza” “.
Lo dice il sindaco, Giovanni Romano.
“ViviNatale nella Città del Commercio e dell’accoglienza” – prosegue il Sindaco –  “ha richiamato una massiccia affluenza di persone anche dalle zone limitrofe e dalla Provincia, segno della ricaduta positiva che la chiusura al traffico veicolare dell’intero Corso Diaz può generare a vantaggio della struttura commerciale cittadina per la promozione di Mercato S.Severino quale Centro Commerciale Naturale. Amministrazione comunale, commercianti e associazioni del territorio insieme si sono adoperati per organizzare le serate a tema: “Arti e Incanti”, “Vino e Musica”, “Notte di Frozen”  e i risultati sono stati sorprendenti”.
“Per le serate del 2 e del 3 gennaio previste ancora tante attrattive” – aggiunge l’Assessore alle Attività Produttive, Antonio Del Regno –  “grazie ai commercianti e alle loro numerose iniziative. Il tema centrale sarà la cioccolata, per cui, lungo le strade cittadine, saranno presenti stand che offriranno degustazioni e venderanno delizie di cioccolato. Non mancheranno animazioni per i bambini e colonne sonore che allieteranno lo shopping. Tutto è pronto per le due ultime serate a tema del cartellone “Vivi Natale 2015”, per rendere più piacevole l’atmosfera degli acquisti per i doni dell’Epifania. In caso di avverse condizioni meteorologiche, l’evento sarà rinviato al 9 gennaio”.
“Un’atmosfera natalizia” – chiude il primo cittadino – “resa ancora più suggestiva dalla rappresentazione del presepe vivente a Costa. L’iniziativa, che rientra nel cartellone “ViviNatale 2015”, è nata nel 2012, grazie all’idea di un gruppo di giovani della parrocchia della Santissima Annunziata di Costa, con l’approvazione del parroco don Raffaele De Cristofaro. L’evento, giunto alla terza edizione,  è stato riproposto quest’anno, nonostante l’avvicendamento dei parroci, contando sull’entusiasmo e sull’unità di intenti di don Gerardo Lepre con il  predecessore. Trecento figuranti animano il villaggio presepiale, coinvolgendo tutte le famiglie nel lavoro di organizzazione per ben sei serate. Le rappresentazioni hanno registrato una massiccia affluenza di visitatori; le ultime sono previste il 2, 3 e 6 gennaio, dalle ore 18,00 alle 21,00.”
 
 

Antonio De Pascale

Next Post

FISCIANO. Volontari de "La Solidarietà" a lavoro a Salerno durante il concerto di Capodanno.

Dom Gen 3 , 2016
Il sodalizio del Presidente Alfonso Sessa è stato attivo con 20 unità operative in Piazza Amendola a Salerno, durante il concerto del gruppo musicale “Il Volo”.