MERCATO S.SEVERINO. FURTO CON ESPLOSIONE AL BANCOMAT DEL BANCO DI NAPOLI. RUBATI 120MILA EURO.

L’episodio è avvenuto stanotte, alle ore 3,20. Indagano i carabinieri.
 
Venerdì 23 maggio 2014
MERCATO S.SEVERINO.Furto stanotte con esplosione al bancomat del Banco di Napoli, situato al centro di corso Diaz, nel cuore della città: rubati ben 120mila euro. E’ stata un’azione fulminea, evidentemente messa in atto da una banda di ladri specializzata, che ricorda un episodio simile avvenuto, pochi mesi fa, a Salerno. Il fatto si è verificato verso le ore 3,20 di stanotte. La gang, probabilmente formata da tre uomini incappucciati, ha immesso del gas all’interno del bancomat, quindi ha innescato l’esplosione, che è rimasta circoscritta allo stesso sportello automatico. Il bancomat e la banca, infatti, sono situati al piano terra di un grande palazzo, abitato da un’ottantina di famiglie. Quindi, una volta sventrato lo sportello automatico, i ladri hanno prelevato le banconote.
CLICCA SULLA FOTO DI SOPRA PER INGRANDIRLA.
Subito dopo, hanno forzato la porta d’ingresso principale dell’istituto di credito, sono entrati nello stesso, ma qui non hanno prelvato nulla. L’esplosione ha danneggiato anche la controsoffittatura degli ambienti della banca, per un danno che si aggira sui mille euro circa. All’esterno della banca, ci sono diverse telecamere di sicurezza che hanno ripreso la scena. Secondo le prime ricostruzioni dei carabinieri, sono entrati in azione tre malviventi col viso coperto da passamontagna, ma è probabile che c’era un quarto uomo che faceva il “palo”. Subito dopo, la gang si è dileguata, probabilmente nella direzione che conduce verso Curteri e la rampa di accesso dell’A30 Salerno-Caserta. Indagano i carabinieri della locale compagnia, comandata dal capitano Rosario Basile.

Antonio De Pascale

Next Post

MERCATO S.SEVERINO. INIZIATI I LAVORI PER LA REALIZZAZIONE DI UNA VIA DI FUGA A SPIANO.

Sab Mag 24 , 2014
I dettagli.