MERCATO S.SEVERINO. Furto al Convento di Ciorani.

I soliti ignoti si introducono nel convento e portano via 6mila euro circa in contanti. Indagano i Carabinieri.
 
 
 
Mercoledì 18 ottobre 2017
MERCATO S. SEVERINO. Furto tra le mura del Convento a Ciorani. I ladri hanno portato via tra i cinque/seimila euro. Si trattava di offerte dei fedeli alla Chiesa. Denaro che si trovava conservato in un cassetto di una delle stanze del monastero. Non è chiaro quando di preciso sia stato messo a segno il colpo. I religiosi si sono accorti dell’ammanco nella serata di giovedì scorso e la mattina successiva si sono recati presso la compagnia dei carabinieri di Mercato S. Severino a sporgere denuncia. I militari, agli ordini del maggiore Alessandro Cisternino, hanno provveduto ad effettuare un sopralluogo sul posto. I rilievi non hanno evidenziato segni di effrazione. Dunque, difficile al momento ricostruire i movimenti dei delinquenti. Intanto, le indagini proseguono. Sono state anche ascoltate le testimonianze dei frati per cercare di sbrogliare il bandolo della matassa. Per ora ciò che si conosce è la cifra del bottino portato via, che si quantifica in alcune migliaia di euro (tra i cinque ed i seimila); soldi che venivano conservati in un cassetto lontano dalla vista di eventuali estranei. La notizia del furto ha raggiunto i fedeli che, subito, hanno condannato il grave episodio. Qualcuno racconta che il raid dei ladri sia avvenuto nel corso della celebrazione della Messa, per questo nessuno avrebbe potuto accorgersi di quanto stesse accadendo.

Antonio De Pascale

Next Post

BARONISSI. Passaggio a livello chiuso, a segnalarlo sarà lo "schermo intelligente".

Gio Ott 19 , 2017
Sono in fase di sperimentazione i maxi schermi intelligenti – installati in tre punti centrali della città per comunicare all’utenza, tramite scritte e disegni grafici, informazioni, in tempo reale, relative alla situazione di apertura e chiusura dei passaggi a livello. Il servizio è a costo zero per l’Ente.