MERCATO S.SEVERINO. Enzo Bennet: "Ecco perché abbiamo disertato il Consiglio comunale".

Enzo Bennet

Bennet: ““non possiamo accettare  – dice – che, al consiglio comunale, vengano notificati, negli ultimi giorni disponibili, provvedimenti che incidono sul bilancio e sul futuro della città”. I dettagli.
 
 
 
 
Antonio De Pascale
MERCATO S. SEVERINO.Il Consiglio comunale dell’altro ieri, che doveva discutere la rinegoziazione dei mutui, è saltato per la mancanza del numero legale. Assenti i nove Consiglieri comunali che fanno capo a Enzo Bennet e pure Caliano e Zampoli. “Non possiamo accettare  – dice Bennet – che, al consiglio comunale, vengano notificati, negli ultimi giorni disponibili, provvedimenti che incidono sul bilancio e sul futuro della città. Il presidente del Consiglio, Fabio Iannone, aveva chiesto al sindaco se vi fossero, per l’assise del 25 e 31 ottobre, argomenti particolari da discutere. La risposta era stata no. E poi portano in Consiglio la rinegoziazione dei mutui. Non è tanto importante prolungare i tempi per il pagamento dei mutui, quanto piuttosto estinguerli il prima possibile per non farli gravare sulle future generazioni. In subordine, sarebbe stato utile condividere l’eventuale utilizzo delle economie di cassa”. “L’appello del sindaco alla responsabilità – conclude Bennet – è stato più volte accolto da noi con risposte concrete. Ci preoccupa lo stallo dell’azione amministrativa e l’assenza di una programmazione”.

Antonio De Pascale

Next Post

MERCATO S.SEVERINO. "Traffico in città, ecco il piano per risolverlo".

Dom Nov 5 , 2017
Un nostro Lettore, Carmine Iannone, ci scrive e illustra le sue proposte per risolvere il probelma. Intanto, il Comune sta studiando un piano per risolvere la questione.