Mercato S. Severino. Depuratore di Costa, il Sindaco Somma va in Regione. Manifesti del Pd

Il manifesto del Pd

Il Sindaco Dr. Antonio Somma

Patrizia Frallicciardi, Segretaria del Pd

L'On. Tommaso Amabile

Sinergia tra il Primo cttadino e il Partito Democratico, che ha affisso manifesti in citta’, chiedendo controlli sull’impianto di depurazione, da cui provengono miasi ed esalazioni che preoccupano i residenti delle frazioni Costa, Valle, Ospizio, Piazza Del Galdo e Sant’Eustachio. “In risposta alla nostra richiesta di intervento sul problema depuratore – dice Patrizia Frallicciardi, segretaria del Pd – l’assessore Bonavitacola ci ha comunicato di aver preso in carico la questione e di aver richiesto alla società Gori, prossima al subentro nella gestione dell’impianto, un sopralluogo per la verifica dello stato di manutenzione e funzionamento del depuratore e per  valutare gli interventi da attivare subito. Sul caso si è attivato anche l’On. Tommaso Amabile, sollecitando, da un lato, l’audizione in Commissione Ambiente della Regione Campania, già richiesta dal sindaco Somma, dall’altro, un incontro con Bonavitacola non appena avrà avuto riscontro dal sopralluogo della GORI”.
 
Martedì 26 giugno 2018
Antonio De Pascale
MERCATO S. SEVERINO. Dal depuratore delle acque reflue, ubicato a Costa, provengono, non di rado, esalazioni e miasmi che preoccupano i residenti delle frazioni Costa, Valle, Ospizio, Piazza Del Galdo e Sant’Eustachio. Scendono in campo sia il Partito democratico che il sindaco, Antonio Somma.
Il Pd ha affisso manifesti in città, chiedendo al primo cittadino, al Governatore della Campania, Vincenzo De Luca, all’assessore regionale all’ambiente, Fulvio Bonavitacola, e all’assessore comunale all’ambiente, Erminio Della Corte, di “attivarsi presso gli Enti competenti, a tutti i livelli, per porre in essere tutte le azioni possibili per la soluzione del problema”.
“In risposta alla nostra richiesta di intervento sul problema depuratore – dice Patrizia Frallicciardi, segretaria del Pd – l’assessore Bonavitacola ci ha comunicato di aver preso in carico la questione e di aver richiesto alla società Gori, prossima al subentro nella gestione dell’impianto, un sopralluogo per la verifica dello stato di manutenzione e funzionamento del depuratore e per  valutare gli interventi da attivare subito. Sul caso si è attivato anche l’On. Tommaso Amabile, sollecitando, da un lato, l’audizione in Commissione Ambiente della Regione Campania, già richiesta dal sindaco Somma, dall’altro, un incontro con Bonavitacola non appena avrà avuto riscontro dal sopralluogo della GORI”.
“Il sindaco Somma – conclude Frallicciardi – che si era già attivato sulla problematica, ci ha confermato che sarà in audizione presso la Commissione regionale nella giornata di oggi. Questo è quello che per noi significa fare politica: occuparsi dei problemi dei cittadini, lavorando in sinergia con chi di competenza per  trovare le soluzioni possibili. Senza slogan, senza clamori, senza demagogia. Per questo ringraziamo il sindaco Somma, l’assessore regionale Bonavitacola e il Consigliere regionale Tommaso Amabile per aver colto e condiviso il senso della nostra richiesta”.
(Clicca sulle foto per ingrandirle)

Antonio De Pascale

Next Post

Universiade 2019. All'Universita' di Salerno la presentazione del Programma Volontari

Mer Giu 27 , 2018
Continua il tour negli atenei campani del comitato organizzatore Universiade 2019, in vista della grande manifestazione sportiva universitaria in programma dal 3 al 14 luglio del prossimo anno in tutta la Campania.