MERCATO S.SEVERINO. Deieizioni canine, le proposte del Pd per risolvere il problema.

Fabio Iannone

Il Consigliere comunale Fabio Iannone: “attivare la vigilanza degli ispettori ambientali”. Via Municipio è la strada maggiormente interessata dal fenomeno, che non risparmia nemmeno corso Diaz e il parco verde de “Il Boschetto”.
 
 
 
Venerdì 8 gennaio 2016
MERCATO S.SEVERINO. Persiste in città il grave problema delle deiezioni canine. A sollevarlo di nuovo, è Fabio Iannone, consigliere comunale del Partito democratico.
“Via Municipio – dice Iannone – è l’emblema di questo fenomeno. E’ una strada attraversata ogni giorno da decine di bambini che vanno alla scuola materna ed elementare Don Salvatore Guadagno, lì situata. Dunque, c’è un potenziale rischio igienico-sanitario”.
Il fenomeno è diffuso anche nel parco verde de “Il Boschetto” di via Guido De Santis, nella villa comunale del capoluogo, lungo corso Diaz, nel parcheggio/piazza di via Giovanni Falcone, in via Ovidio Serino e in alcune frazioni della città.
“Chiedo al sindaco – prosegue Fabio Iannone – di attuare provvedimenti urgenti per risolvere il problema. Una soluzione potrebbe essere la presenza in zona delle guardie ambientali, di cui non si vede più traccia dopo anni di propaganda sull’istituzione di tale figura. Credo, comunque, che solo una minoranza dei proprietari dei cani non rimuova i bisognini dei loro animali mentre la maggior parte dei conduttori degli amici a quattro zampe rispetta questa regola del vivere civile”.
Infine, Iannone si augura “che presto venga riaperto il canile comunale in località Lavinaio, nella frazione S.Vincenzo, dove ricoverare gli animali randagi”.

Antonio De Pascale

Next Post

BARONISSI. "La Solidarietà" dona un defibrillatore al Comune.

Sab Gen 9 , 2016
Verrà installato su uno scuolabus.