MERCATO S.SEVERINO. BONUS IDRICO PER GLI UTENTI DISAGIATI.

Gli utenti economicamente svantaggiati avranno diritto a un bonus sui consumi idrici, consistente in un rimborso annuale pari all’importo relativo ad 80 litri di acqua al giorno su base annua per ciascun componente del nucleo familiare richiedente. Ecco chi può accedere al bonus idrico.
 
 
 
Giovedì 25 settembre 2014
MERCATO S.SEVERINO.“Gli utenti economicamente svantaggiati avranno diritto a un bonus sui consumi idrici, consistente in un rimborso annuale pari all’importo relativo ad 80 litri di acqua al giorno su base annua per ciascun componente del nucleo familiare richiedente”.  Lo ha detto il Vice Sindaco Rocco D’Auria.
“L’Amministrazione Comunale”- dice d’Auria –“ ha approvato nei giorni scorsi l’apposita deliberazione, con la quale si da’ luogo al procedimento amministrativo, a cura dell’Ufficio Politiche Sociali, per questa attivita’ frutto di una interessante intesa tra Comune e società Gori. Un’intesa che tiene conto della sfavorevole congiuntura e fornisce risposte concrete ad esigenze ben precise. Inoltre, e’ stato predisposto uno specifico avviso, pubblicato il 23 settembre,  per diffondere e pubblicizzare l’iniziativa ai cittadini”.
“I destinatari del bonus” – ha spiegato ancora il consigliere comunale di maggioranza, Angelo Zampoli, delegato dal Sindaco sui temi delle politiche sociali – “sono gli utenti che dispongono di un ISEE inferiore o pari ad €. 7.500,00 oppure con quattro o più figli a carico con ISEE non superiore ad € 20.000,00. E’ un ulteriore aiuto concesso ai nuclei familiari più svantaggiati, un contributo che, insieme ad altri, alleggerisce il carico economico familiare”.
“Gli interessati” – chiude d’Auria –“possono presentare l’istanza di partecipazione al Comune, utilizzando l’apposito modulo in distribuzione presso l’U.R.P. (Ufficio Pubbliche Relazioni) – Palazzo Vanvitelliano – entro il 31 ottobre 2014. Di seguito, l’Ufficio Politiche Sociali stilerà la graduatoria degli aventi diritto in base ai requisiti richiesti e provvederà, successivamente, ad inviare la graduatoria comunale alla Società GORI S.p.A., che, a sua volta, ripartirà il bonus attribuito all’utente direttamente sulle bollette e fino a completo esaurimento dell’importo disponibile per ogni Comune”.
 
 
 

Antonio De Pascale

Next Post

MERCATO S.SEVERINO. IL 26 E 27 SETTEMBRE TORNA, IN CORSO DIAZ, L'ISOLA PEDONALE SPERIMENTALE.

Ven Set 26 , 2014
Previste degustazioni di prodotti tipici ed estrazioni di premi. I dettagli.