Mercato S. Severino. Attività sportive gratuite per i bambini appartenenti a famiglie meno abbienti

L'Assessore allo sport, Albano

Il Sindaco Antonio Somma

Opportunità riservata ai piccoli compresi fra i 3 e i 13 anni. Ecco come iscriversi. “Tutti i bambini della nostra comunità devono avere gli stessi diritti, fare sport e vivere momenti di crescita e di aggregazione è tra i più importanti – dice il sindaco, Antonio Somma –; questa amministrazione è attenta e vicina ai disagi delle fasce più deboli e si adopera perché le distanze economiche possano accorciarsi sempre di più. Ringrazio, soprattutto, le realtà sportive che hanno risposto con entusiasmo al nostro invito”. Si puo’ scegliere fra tennis, atletica leggera, pallacanestro, nuoto, pallavolo, calcio e rugby. I dettagli.
 
 
 
Sabato 14 luglio 2018
MERCATO S. SEVERINO. Tennis, atletica leggera, pallacanestro, nuoto, pallavolo, calcio e rugby: questi gli sport che i bambini residenti nel Comune di Mercato S. Severino potranno svolgere a partire dal prossimo autunno, in maniera assolutamente gratuita. L’iniziativa, resa possibile grazie all’adesione delle realtà sportive presenti sul territorio comunale all’avviso pubblico voluto dall’amministrazione Somma, consente, a oltre 50 bambini appartenenti a famiglie meno abbienti, di trascorrere all’insegna del divertimento e della disciplina i pomeriggi dei prossimi mesi. Le domande dovranno essere inviate entro il 15 settembre, mediante le modalità spiegate sul sito istituzionale del Comune di Mercato S. Severino.
“Tutti i bambini della nostra comunità devono avere gli stessi diritti, fare sport e vivere momenti di crescita e di aggregazione è tra i più importanti – ha detto il sindaco, Antonio Somma –; questa amministrazione è attenta e vicina ai disagi delle fasce più deboli e si adopera perché le distanze economiche possano accorciarsi sempre di più”. Ha aggiunto: “Ringrazio, soprattutto, le realtà sportive che hanno risposto con entusiasmo al nostro invito”.
“Possono presentare domanda le famiglie dei bambini di età compresa fra i tre ed i tredici anni, in possesso di un’attestazione ISEE pari o inferiore a 3.000,00 euro. A parità di importo ISEE, il bando prevede la precedenza ai nuclei familiari con maggior numero di componenti – ha riferito l’assessore alle politiche sociali, Giuseppe Albano –. Ringrazio le associazioni, le società per aver dimostrato sensibilità verso un progetto che mira ad avvicinare alla pratica sportiva appartenenti a categorie e fasce in condizioni di disagio sociale ed economico”.
Hanno aderito al progetto l’A.S.D. “Circolo tennis”, con la disponibilità per due maschietti ed una bambina; l’associazione “Polisportiva Città di Mercato S. Severino” (atletica leggera), che garantisce l’accoglienza di sette minori; l’associazione MS Art Ballet (danza), disponibile per tre minori; “Valle basket” per due minori; il Centro Sportivo San Lorenzo (pallavolo) per cinque bambini; piscine San Vincenzo (nuoto) per tre unità; Asd Sanseverinese (calcio) per cinque minori;  Salerno Rugby per trenta bambini.

Antonio De Pascale

Next Post

Il Vangelo di domenica 15/7/2018. Il commento del Prof. Antonio Luisi

Sab Lug 14 , 2018
Prof. Antonio Luisi, Docente di religione cattolica al Liceo classico “Virgilio” e Diacono presso la Parrocchia “S. Maria delle Grazie” di Mercato S. Severino