MERCATO S.SEVERINO. Al via l'International Street Food in piazza Ettore Imperio.

Luciano Lombardi

Il ViceSindaco, Luciano Lombardi: “Siamo in presenza del ritorno, dopo anni, di eventi di una certa rilevanza sul nostro territorio. Abbiamo scelto una location come Piazza Ettore Imperio, nello scenario di Palazzo Vanvitelli ed alle pendici del Castello dei Sanseverino, perché riteniamo questa sia l’occasione per offrire spettacoli di livello ai sanseverinesi e ai tanti turisti che auspichiamo di poter ospitare”.
 
 
 
Giovedì 10 agosto 2017
Si è tenuta stamane, presso la “Sala del Gonfalone” di Palazzo Vanvitelli, la conferenza stampa di presentazione della 4 giorni “International Street Food”, in programma dal 10 al 13 agosto in Piazza Ettore Imperio a Mercato S. Severino.
Presenti il Vice Sindaco, Luciano Lombardi, in rappresentanza dell’Amministrazione Comunale, Domenico Napoli per “Buongiorno Italia”, che ha curato l’organizzazione dell’evento, e Lucia Ciuci, coordinatrice del “Forum dei Giovani” cittadino.
Il dibattito è stato aperto dal Vice Sindaco Luciano Lombardi il quale ha tenuto a “ringraziare l’organizzazione per gli sforzi profusi nel mettere in campo la manifestazione in così poco tempo, ribadendo l’intenzione di fare della kermesse un appuntamento fisso dell’estate sanseverinese, puntando, per le prossime edizioni, a riservare spazi di valorizzazione anche per i prodotti locali del territorio”.
“Siamo in presenza del ritorno dopo anni – continua Lombardi – di eventi di una certa rilevanza sul nostro territorio. Abbiamo scelto una location come Piazza Ettore Imperio, nello scenario di Palazzo Vanvitelli ed alle pendici del Castello dei Sanseverino, perché riteniamo questa sia l’occasione per offrire spettacoli di livello ai sanseverinesi e ai tanti turisti che auspichiamo di poter ospitare.  E’ chiaro che, dinanzi ad una tale prospettiva, abbiamo ritenuto di far indossare, alla nostra meravigliosa Città, l’abito migliore”.
Sulla stessa lunghezza d’onda, Domenico Napoli di “Buongiorno Italia”.
“Abbiamo fortemente spinto e investito su Mercato S. Severino – ha esordito Napoli – perché strategicamente lo riteniamo un hub per la Valle dell’Irno, l’Agro Nocerino Sarnese e la Bassa Irpinia. Qui si possono avere ottimi risultati e per questo anche l’organizzazione vede nell’edizione di quest’anno non un punto di arrivo, ma un punto di partenza.
I dati in nostro possesso – ha proseguito Napoli – ci dicono di una Città che torna a popolarsi in questo periodo con coloro che lavorano fuori e tornano a Mercato S. Severino per le vacanze. E’ l’ideale, quindi, pensare ad un evento del genere in piena estate che possa essere fruito sia dai sanseverinesi che dai tanti turisti che popolano le nostre zone.
C’è anche un nesso territoriale – continua Napoli – con lo street food. Probabilmente, la nostra Regione, ed i vicoli di Napoli in particolare, hanno ospitato per la prima volta, anche se in forma non “istituzionale”, eventi del genere. A Mercato S. Severino quindi, ed in Campania, lo street food è a casa sua”.
Chiusura per la coordinatrice del “Forum dei Giovani” Lucia Ciuci.
“Come Forum dei Giovani, abbiamo inteso promuovere la realizzazione dell’iniziativa sul nostro territorio in quanto attribuiamo una grande valenza culturale e sociale. E’ l’occasione per dare a quei sanseverinesi che restano in Città per scelta o per necessità, un momento di svago e divertimento oltre che di arricchimento grazie alla conoscenza dello street food e di 40 diverse varietà di cucine”.
Ricco il cartellone di eventi.
Si parte giovedì 10 con il concerto di Enzo Avitabile e i Bottari alle 22:30 preceduto dall’esibizione alle 21:00 dei sanseverinesi Syncronia. Venerdì 11 è la volta della cover band di Vasco Rossi, Vaskom, quindi sabato 12 spazio al rap ed al DJ set con Blocco Matisse e Volano Bombe Team. Chiusura domenica con il Summer Tour di Noel Bisogno.

Antonio De Pascale

Next Post

FISCIANO. "La Solidarietà" organizza nuovi corsi di Blsd ad Agropoli.

Ven Ago 11 , 2017
Soddisfatto il Presidente del sodalizio, Alfonso Sessa.