MERCATO S.SEVERINO. Al Comune si è insediato il Commissario straordinario. Giovanni Romano non è più Sindaco.

Il Commissario straordinario è la Dott.ssa Fulvia Zinno, proveniente dalla Prefettura di Potenza. Dovrebbe restare in carica almeno un anno, durante il quale amministrerà l’Ente locale, dopodiché i sanseverinesi saranno chiamati alle urne per eleggere il nuovo sindaco e il nuovo consiglio comunale. Lunedì i dipendenti della Gesema incontreranno il Commissario. I particolari.
 
Sabato 9 luglio 2016
MERCATO SAN SEVERINO.Ieri mattina, al Comune, si è insediato il commissario straordinario. Si tratta di Fulvia Zinno, proveniente dalla Prefettura di Potenza, dove ha ricoperto il ruolo di vice-prefetto. Dovrebbe restare in carica almeno un anno, durante il quale amministrerà l’Ente locale, dopodiché i sanseverinesi saranno chiamati alle urne per eleggere il nuovo sindaco e il nuovo consiglio comunale. Dunque, Giovanni Romano non è più sindaco. Intanto, continua anche il lavoro del commissario ad acta, Valentino Antonetti, proveniente dal Ministero dell’Interno – I Area -, che ha il solo compito di valutare i bilanci consuntivo 2015, previsionale 2016 e pluriennale 2016/2018. Non era mai accaduto. Si è giunti a questa condizione perché i consiglieri comunali di maggioranza hanno disertato i consigli comunali del 24 e 28 giugno scorsi, non approvando i bilanci di cui sopra. Il tutto è scaturito dall’azione dei consiglieri comunali Carmine Ansalone, Fabio Iannone e Gerardo Figliamondi (Pd) i quali, ponendo in luce la condizione di crisi della finanza locale, hanno sollecitato l’intervento degli organi di controllo, a cominciare dal Ministro dell’Interno. In seguito all’azione dei tre consiglieri del Pd, i revisori dei conti hanno espresso parere condizionato al rendiconto 2015 e parere contrario al bilancio di previsione 2016. Intanto, lunedì mattina, i dipendenti della società  Gesema terranno un sit-in al Comune e incontreranno il commissario Zinno per chiedere sostegno in relazione alla difficile situazione della stessa società (che ha 22 milioni di euro di debiti). I novanta dipendenti circa vantano alcuni stipendi arretrati.

Antonio De Pascale

Next Post

FISCIANO. Nuovo successo per le visite al seno tenutesi presso la sede de "La Solidarietà"

Dom Lug 10 , 2016
Soddisfatto il Presidente del sodalizio, Alfonso Sessa.