Fisciano. Visite mediche gratuite per i Cittadini

Il Sindaco Sessa

“La salute è il bene più prezioso da tutelare – dice il sindaco Sessa –. Crediamo molto nella prevenzione, per questo motivo abbiamo promosso questa iniziativa. Ringrazio la vicesindaca, Farina, e il direttore scientifico del progetto, il consigliere comunale Scafuri, per il loro impegno messo in campo per realizzare lo stesso. Ringrazio anche i diversi medici che garantiranno le visite mediche ai cittadini”. Ecco il programma e come prenotarsi.
 
 
Giovedì 11 aprile 2019
Antonio De Pascale
FISCIANO.L’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Vincenzo Sessa, ha presentato il calendario dell’anno della salute, che prevede visite mediche gratuite per i cittadini.
“La salute è il bene più prezioso da tutelare – dice il sindaco Sessa –. Crediamo molto nella prevenzione, per questo motivo abbiamo promosso questa iniziativa. Ringrazio la vicesindaca, Farina, e il direttore scientifico del progetto, il consigliere comunale Scafuri, per il loro impegno messo in campo per realizzare lo stesso. Ringrazio anche i diversi medici che garantiranno le visite mediche ai cittadini”.
“I controlli – continua il sindaco – sono garantiti da vari specialisti e tutti si terranno il secondo sabato del mese nelle scuole del territorio: ringrazio perciò i dirigenti scolastici che hanno messo a disposizione i plessi scolastici”.
Le visite mediche si terranno a partire dalle ore 15,30. Nello specifico, ecco il programma: 13 aprile, allergologo, a Pizzolano; 11 maggio, otorino, a Gaiano; 8 giugno, oculista, a Fisciano; 13 luglio, nutrizionista, a Penta; 14 settembre, osteopata, a Lancusi; 12 ottobre, dentista, a Lancusi; 9 novembre, dermatologo e cardiologo, a Fisciano; 14 dicembre, chirurgo estetico e angiologo, a Soccorso. E’ necessario prenotarsi, consultando il sito del Comune.

Antonio De Pascale

Next Post

Fisciano. Assistenza domiciliare gratuita per i dipendenti pubblici

Ven Apr 12 , 2019
Presentato il progetto Home Care Premium. A beneficiare del progetto, destinato a dipendenti pubblici e/o pensionati (diretti e indiretti) Inps – ex Inpdap, sono le persone non autosufficienti, rientranti nelle categorie disabili/invalidi/inabili. “Molto spesso – dice il sindaco Sessa – una serie di finanziamenti a cui possiamo attingere, non vengono […]