Fisciano. Tutto pronto per "Fisciano Brain Camp" e "Vivi Unisa di Notte

Il Sindaco Sessa

Incontro tra domanda e offerta di lavoro. Previsto uno spettacolo con i comici di “Made in Sud”. Il Sindaco Sessa: ““Opportunità importanti per il territorio e per i nostri giovani”. Ecco il programma delle manifestazioni.
 
 
Venerdì 24 maggio 2019
FISCIANO. Si è tenuta, ieri mattina, a Palazzo di Città di Fisciano, la conferenza stampa di presentazione degli eventi in partenza a inizio giugno.
Gli appuntamenti sono con Fisciano Brain Camp, mirato a creare un incontro tra domanda e offerta di lavoro, e Ridiamoci Sud, evento ludico che vedrà la partecipazione di artisti nazionali e internazionali.
Soddisfatto il sindaco, Vincenzo Sessa, che sottolinea l’importanza di queste iniziative per “dare delle opportunità e delle ricadute economiche al nostro territorio e per far sì che Fisciano sia il centro della Valle dell’Irno per quanto riguarda eventi, attività e spettacoli.”
Presente alla conferenza anche Nicola Prudente, delegato agli eventi del Comune di Fisciano. “Con gli eventi quest’anno – dice – abbiamo pensato davvero a tutti. Siamo partiti con le domeniche al parco giochi, evento dedicato ai bambini. Con Ridiamoci Sud andiamo a creare un momento per le famiglie e con Fisciano Brain Camp – Vivi Unisa di Notte cerchiamo di dare una risposta sia dal punto di vista lavorativo che dal punto di vista del divertimento alla richiesta dei giovani. Nelle due edizioni precedenti del Fisciano Brain Camp abbiamo ottenuto l’importante risultato occupazionale dell’8% e del 13% – prosegue Prudente – . Cerchiamo sempre di più di trovare aziende che abbiano reale necessità di occupazione e ci siamo resi conto che c’è sempre più richiesta di specializzazione nei ragazzi.”
Si partirà con gli appuntamenti il 1° giugno con Ridiamoci Sud, che vedrà la presenza di artisti e comici di Made in Sud nonché di un gruppo musicale per allietare la conclusione della serata.
A partire dal 4 giugno, si darà il via a Fisciano Brain Camp, con un convegno di apertura che vedrà tanti ospiti del mondo istituzionale che permetteranno di affrontare il tema del lavoro.
Il giorno 5 giugno si entrerà nel vivo con il Job Placement: i ragazzi che si sono iscritti potranno partecipare ai colloqui oneto-one con le aziende.
Partirà invece il 6 giugno il Vivi Unisa di Notte che quest’anno è arrivato alla sua decima edizione. L’evento ha una grossa ricaduta sul territorio e porta nella Valle dell’Irno moltissimi ragazzi da tutta la regione.
Lucio Amatucci, presidente dell’associazione Vivi Unisa ha espresso il proprio entusiasmo per la sinergia nata con il Comune di Fisciano nell’organizzazione del Fisciano Brain Camp – ViviUnisa di Notte. “Le risposte da parte degli studenti e delle aziende ci dimostrano che eventi e attività del genere sono importanti per creare queste finestre di incontro tra domanda e offerta di lavoro. Da tre anni c’è una partnership con il Comune di Fisciano nell’organizzazione dell’evento, da tre anni Vivi Unisa di Notte è diventato festival e oggi si può dire che sia diventato l’evento più importante per gli studenti universitari in tutta la Campania, totalmente gratuito e autofinanziato dall’associazione.
Per quest’anno abbiamo cercato di creare un cast artistico trasversale, che tenesse in considerazione anche le nuove tendenze. Da dieci anni la nostra manifestazione vuole lanciare il messaggio di un divertimento responsabile, nel rispetto delle persone e dei luoghi.”
Ospiti del Vivi Unisa di Notte saranno: Nicola Siciliano, rapper originario di Napoli e il dj Gianpiero XP per la prima serata; la serata di venerdì vedrà invece ospite Andrea Belli direttamente da Radio 105; sabato si chiuderà con il dj internazionale Daddy’s Groove, molto noto ai ragazzi.

Antonio De Pascale

Next Post

Mercato S.Severino. Manifesti elettorali in spazi non consentiti, scattano i controlli della Polizia Municipale

Ven Mag 24 , 2019
Gli inadempienti e i trasgressori saranno sanzionati e gli uffici della Polizia Municipale hanno  celermente avviato le procedure amministrative. I dettagli.