FISCIANO. Successo per la due giorni di corsi Blsd.

Alfonso Sessa

I corsi per l’apprendimento dell’uso dei defibrillatori, organizzati da “La Solidarietà” in collaborazione con Sodalis CSV Salerno,  sono stati rivolti ai dipendenti comunali e ai rappresentanti delle scuole territoriali. Soddisfatto il presidente del sodalizio fiscianese, Alfonso Sessa.
 
 
 
Giovedì 2 novembre 2017
FISCIANO. Bene anche il secondo appuntamento. La due giorni di corsi BLSD (Basic Life Support and Defibrillation) , organizzata dall’Associazione di Volontariato “La Solidarietà” di Fisciano nell’ambito del progetto “Defibrillando”, inserito nel MAP 2016 in collaborazione con Sodalis CSV Salerno, ha fatto registrare un ottimo successo nel corso delle due lezioni di venerdì 27 e lunedì 30 ottobre impartite dal tutor formatore dott. Francesco Cesarano agli operatori istituzionali.
Il primo corso, ha visto protagonisti otto dipendenti del Comune di Fisciano. Alla seconda e ultima lezione hanno, invece, partecipato sei rappresentanti degli istituti scolastici del territorio, che, al pari dei dipendenti comunali, si sono dichiarati soddisfatti per l’apprendimento delle lezioni di BLSD, tenutesi presso la sede del sodalizio di volontariato, ubicata in Piazza “La Solidarietà,” alla frazione Lancusi di Fisciano.  
Anche il secondo corso, che si è tenuto dalle 9.30 alle 15.00, ha riscosso il gradimento e l’apprezzamento di coloro che hanno assistito a questi insegnamenti. A conclusione della giornata di lavoro teorico e pratico, i partecipanti hanno conseguito il relativo attestato BLSD, riconosciuto dalla Regione Campania, che potrà essere utilizzato per crediti formativi e punteggi concorsuali.
“Riteniamo – dichiara il Presidente de “La Solidarietà”, Alfonso Sessa – che questi momenti di formazione siano molto importanti. E’ fondamentale che, non solo gli operatori sanitari, ma anche esponenti del mondo istituzionale e i cittadini in genere, riescano ad apprendere le manovre salvavita attraverso un corretto uso del defibrillatore, che può essere decisivo per salvare una vita umana”.
Il Presidente Sessa ha anche ringraziato il dott. Cesarano, che in queste occasioni formative si rende sempre disponibile a offrire la propria professionalità al servizio dei cittadini.
(Clicca sulla foto per ingrandirla)
 
 
 

Antonio De Pascale

Next Post

MERCATO S.SEVERINO. Deiezioni canine, ora la protesta diventa...ironica.

Gio Nov 2 , 2017
Affisso un cartello in via Vanvitelli: “se vedi una cacca sul marciapiede vuol dire che è passato un cane con un padrone di m….”. Il problema è molto diffuso e avvertito in città. Il Comune corre ai ripari con varie iniziative.