FISCIANO. IL SINDACO AMABILE CANDIDATO ALLA REGIONE. IL 10 GENNAIO INCONTRA AMMINISTRATORI E CITTADINI.

L'Avv.Tommaso Amabile, Sindaco di Fisciano (irnonotizie.it)

In un’intervista rilasciata al nostro giornale, espone il Suo programma e traccia un bilancio dell’attività amministrativa: “al Comune, conti in regola, nessun debito e tanti progetti realizzati”.
 
 
 
Antonio De Pascale
FISCIANO. L’Avv.Tommaso Amabile, Sindaco di Fisciano, si candida alla carica di Consigliere regionale della Campania, nelle liste del Partito democratico. Oggi pomeriggio, a partire dalle ore 17,00, presso il “NaMì” di Fisciano, ubicato in via Faraldo, incontra alcuni Amministratori comunali, il Parlamentare Tino Iannuzzi e Teresa Armato del Partito democratico.
Lo abbiamo incontrato per discutere di questo argomento e della sua azione amministrativa nel Comune che ospita la sede dell’Universita’ di Salerno.
 
Allora, Sindaco, in caso di elezione al Consiglio Regionale, qual e’ il Suo programma?
Se dovessi essere eletto al Consiglio regionale, mi battero’ soprattutto per due progetti: la strada ferrata all’interno dell’Universita’ e l’ampliamento della carreggiata della Salerno-Avellino, in particolare del tratto Mercato S.Severino-Fratte, attraverso il recupero del finanziamento dei 122 milioni di euro del Cipe a cui ha rinunciato l’attuale Giunta regionale. Due progetti importantissimi, per raggiungere i quali c’e’ bisogno di una sinergia delle forze politiche. Ma la mia attenzione andra’ indirizzata a tutto il nostro comprensorio. Il ruolo della Regione e’ importantissimo ed e’ quello della programmazione dello sviluppo dell’intero territorio regionale.
 
Parliamo del Suo Comune. Quali gli obiettivi raggiunti negli ultimi tempi?
La nostra azione amministrativa e’ basata su una programmazione che pone al suo centro la Persona, i Cittadini. A Fisciano abbiamo una fiscalita’ di gran lunga piu’ favorevole, per i Cittadini e gli Operatori commerciali, rispetto al resto del Sud Italia e al nostro comprensorio. Non a caso, Confindustria Salerno, ha inviato la nostra delibera dei tributi e delle agevolazioni, previste per chi da noi avvia un’attivita’ produttiva, agli altri Comuni salernitani, indicandoci come esempio positivo. Un modello che ha come scopo fondamentale quello di creare occupazione giovanile, che e’ la logica conseguenza del nostro modello fiscale. Per quanto riguarda le politiche sociali, destiniamo la cifra doppia (14 euro rispetto ai 7 previsti per legge) a ogni Cittadino. Poi, abbiamo installato l’impianto di videosorveglianza nella zona industriale e al Municipio. Abbiamo realizzato l’impianto di illuminazione nella zona “Asi”, facendoci carico dei costi che dovevano ricadere su Mercato S.Severino, che si e’ sottratta a questo intervento. Un impianto moderno ed eco-sostenibile, perche’ composto da lampade a led con pannelli fotovoltaici, che abbatte, di conseguenza, l’immissione di anidride carbonica nell’atmosfera, in linea con i parametri del Protocollo di Kyoto. Abbiamo migliorato la viabilita’ e realizzato gli spogliatoi per disabili all’interno dello stadio comunale. Con l’Universita’ c’e’ una convenzione per rendere fruibile lo stesso stadio da parte degli studenti. Inoltre, Fisciano ha recitato un ruolo da protagonista nella sinergia istituzionale locale per salvare il Giudice di Pace di Mercato S.Severino.
 
Il Suo Comune e’ noto anche per avere i conti in regola, un Bilancio sano.
Sì, e’ proprio così. Fisciano non ha nessun problema finanziario. Pur vantando 3 milioni di euro di credito rispetto alla Regione Campania, che pone piu’ attenzione a qualche Comune limitrofo al nostro, noi abbiamo i conti in regola.
 

Antonio De Pascale

Next Post

FISCIANO. IL SINDACO AMABILE, CANDIDATO ALLA REGIONE, HA INAUGURATO LA CAMPAGNA ELETTORALE.

Dom Gen 11 , 2015
Presenti i Parlamentari Tino Iannuzzi e Teresa Armato. I Sindaci Valiante e Rescigno: “Amabile è un ottimo Sindaco e Amministratore, merita di andare a Palazzo S.Lucia”. Oltre 500 persone presenti al primo comizio di Amabile. I dettagli.