MERCATO S.SEVERINO. Il centro commerciale "Plaza" diventa cardioprotetto.

La consegna degli attestati

Maiellaro e Sessa

Installato, al suo interno, un defibrillatore, donato dall’imprenditore Dario Maiellaro. “La Solidarietà”  ha consegnato gli attestati Blsd ai negozianti del “Plaza”, abilitati all’uso dello strumento salva-vita. I dettagli.
 
MERCATO S.SEVERINO. La cerimonia di consegna degli attestati BLSD avvenuta sabato mattina ai negozianti del centro commerciale “Plaza” di Mercato S. Severino, ha fatto da cornice all’installazione materiale del defibrillatore donato dall’Associazione di Volontariato “La Solidarietà” di Fisciano grazie al pregiato contributo del patron del “Plaza”, Dario Maiellaro. Al taglio del nastro per l’installazione del defibrillatore, oltre al patron Maiellaro, hanno partecipato il Presidente de “La Solidarietà”, Alfonso Sessa, accompagnato dallo staff di segreteria e da alcuni volontari che presidiano permanentemente la sede del sodalizio di volontariato all’interno del centro commerciale, il direttore del “Plaza”, Giuseppe Fiore, e i 12 negozianti che hanno ricevuto gli attestati. Questi ultimi, giovedì scorso, con la preziosa collaborazione della responsabile del centro formazione de “La Solidarietà”, la dott.ssa Lidia Pepe, e  del dott. Francesco Cesarano del 118 di Pagani, hanno partecipato al primo corso di pronto soccorso per ricevere un’adeguata formazione all’utilizzo del defibrillatore. “La Solidarietà”, infatti, ha ottenuto, tramite un decreto della Regione Campania, l’abilitazione quale ente di formazione per il rilascio degli attestati Blsd (Basic Life Support and Defibrillation), consentendo così ad enti, cittadini e associazioni, interessati a partecipare a specifici corsi di formazione per le manovre salvavita, l’utilizzo dei defibrillatori semiautomatici. “E’ una giornata molto importante – ha dichiarato il Presidente Sessa – nel corso della quale è stata effettuata la consegna materiale del defibrillatore al centro commerciale “Plaza”, facendolo diventare uno dei primi centri commerciali cardio-protetti in tutta la Provincia di Salerno. Per noi è un onore e un onere essere presenti su questo territorio, svolgendo un servizio di assistenza emergenziale a favore della collettività al fine di trasmettere ai cittadini una percezione di maggior sicurezza sotto il profilo assistenziale e sanitario”. Il defibrillatore installato in una teca al piano terra del centro è di quelli di ultima generazione, che permette il rilascio di due tipi di scariche elettriche, una per gli adulti e l’altra per i bambini. Infatti, esso presenta una doppia funzionalità regolabile attraverso una leva che consente di passare da un uso dello stesso per gli adulti, con scarica più intensa, a un uso per gli infanti, attraverso il rilascio di una scarica meno intensa.
 
 

Antonio De Pascale

Next Post

MERCATO S.SEVERINO. Ospedale "Fucito", il Dr.Vincenzo Sica s'incatena per protesta.

Dom Mar 20 , 2016
Il professionista contesta la chiusura dei reparti di ginecologia e neonatologia. La protesta va in scena lunedì. I dettagli.