ESERCITO ITALIANO. Operazione "Strade sicure" E "Terra dei Fuochi" in Campania:

sequestri ed arresti sul territorio campano nell’ambito delle attività di contrasto alla criminalità e per la prevenzione allo sversamento illegale dei rifiuti. Operazione eseguita congiuntamente dai soldati del Raggruppamento “Campania”, su base del 4° Reggimento “Carri” di Persano, in coordinamento con le Forze dell’Ordine. E i Cittadini apprezzano e ringraziano i Militari e le Forze di Polizia per il loro prezioso lavoro. I dettagli e le foto.

Martedì 11 ottobre 2016

NAPOLI. Nell’ambito dell’operazione “Strade Sicure” e “Terra dei Fuochi” nella Regione Campania, i militari del Raggruppamento “Campania”, su base 4° Reggimento Carri di Persano, hanno continuato ad assicurare il presidio del territorio campano al fine di garantire la sicurezza e prevenire atti di criminalità nell’area metropolitana di Napoli e Caserta, in coordinamento con le forze dell’ordine. Nella scora settimana, sono state sequestrate ingenti quantità di sostanze stupefacenti e si è proceduto al fermo di personale dedito allo spaccio ed alla vendita di telefoni cellulari rubati, sono state rinvenute numerose autovetture risultate rubate ed è stato fornito il supporto alle Forze di Polizia durante attività di ricerca di latitanti con perquisizioni all’interno di abitazioni di personale sospetto. In particolare, grazie all’incisivo e costante controllo effettuato dalle pattuglie dell’Esercito, sempre in coordinazione con le Autorità Prefettizie e con le Forze di Polizia, è stato arrestato nella zona di Porta Nolana, notoriamente teatro di traffici illeciti ad opera di cittadini extracomunitari, un cittadino togolese già noto all’autorità giudiziaria per precedenti penali.  E’ stato inoltre tratto in arresto nella giornata di domenica, nella zona di Villa Literno, un extracomunitario presumibilmente intento ad effettuare uno sversamento illecito o ad accendere un rogo. All’avvicinarsi della pattuglia dei militari, l’individuo, armato di coltello, reagiva con violenza minacciando i militari che riuscivano a bloccare l’extracomunitario ed a consegnarlo ad una pattuglia dei Carabinieri intervenuta sul posto.
(Nelle foto sopra: i Soldati dell’Esercito e le Forze di Polizia durante le loro operazioni a Napoli. Clicca sulle immagini per ingrandirle)
 
 
 
 
 
 
 

Antonio De Pascale

Next Post

CASTEL S.GIORGIO. Brillante operazione dei Carabinieri del Noe, Nucleo Operativo Ecologico, comandato dal Maggiore Giuseppe Ambrosone:

Mar Ott 11 , 2016
eseguito un sequestro preventivo di un’azienda specializzata nella lavorazione di banda stagnata per la produzione di imballaggi quali scatolame. La Procura della Repubblica presso il Tribunale di Nocera Inferiore ha anche emesso informazione di garanzia a carico del precedente e dell’attuale legale rappresentante e gestore della società interessata per le […]