ESERCITO ITALIANO. Giornata universale dell'Infanzia e dell'Adolescenza, evento Unicef:

con il patrocinio del COMFOP SUD ed il supporto della Divisione Acqui, si è svolto un convegno presso la Caserma “Cavalleri” di S.Giorgio a Cremano. Ha avuto luogo anche un convegno giornalistico. I dettagli.
 
Sabato 19 novembre 2016
San Giorgio a Cremano (NA) – Si è svolto ieri, 18 novembre, a San Giorgio a Cremano, la Città dei Bambini e delle Bambine, la GIORNATA UNIVERSALE DELL’INFANZIA E DELL’ADOLESCENZA, promossa dall’Unicef per celebrare il 27° anniversario della Convenzione Internazionale per i Diritti dell’Infanzia ed i 70 anni dell’Unicef. Si tratta di un unico evento, che il consiglio direttivo dell’Unicef  Campania ha voluto organizzare nel territorio vesuviano, dal momento che San Giorgio a Cremano è da 22 anni esempio virtuoso nella promozione dei diritti dei più piccoli.
L’evento è stato patrocinato dall’Esercito Italiano – Comando Forze Operative Sud  e supportato logisticamente dalla Divisione “Acqui” e dai suoi reparti dipendenti.
Presenti oltre duemila bambini, provenienti da tutta la Campania, che sono arrivati in città con il Treno dei Diritti, messo a disposizione dall’Eav per i 70 anni dell’Unicef e con 5 autobus pesanti della Divisione “Acqui”, si è esibita la Fanfara dei Bersaglieri del 8° Reggimento della Brigata Garibaldi di Caserta, ed il Reparto Supporto della Divisione Acqui ha allestito un villaggio militare con le sue tende in dotazione che ha permesso di svolgere attività ludiche e didattiche per i bambini.
Inoltre, sempre ieri, 18 novembre 2016, presso la Caserma “Cavalleri”, sede della Divisione “Acqui” di San Giorgio a Cremano (NA), si è svolto il corso di aggiornamento professionale gratuito dal titolo “Il ruolo dell’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti nel sistema dell’informazione: diritto di replica“. Ai saluti del Generale di Brigata Francesco Principe, vice comandante la Divisione, sono seguiti gli interventi del prof. Salvatore Campitiello, presidente Assostampa Campania Valle del Sarno, del dott. Domenico Falco, presidente Movimento Unitario Giornalisti, del prof. Pietro Piscitelli, presidente della Biblioteca “R. Margherita” di Monza, del dott. Salvatore Romano, direttore generale UICI, della dott.ssa Katia Caravello, responsabile nazionale della comunicazione UICI.
In occasione del corso, è stata presente presso la Caserma una unità mobile dell’Unione Italiana Ciechi, che ha permesso sia ai giornalisti presenti al convegno e sia ai militari della Divisione, di effettuare gratuitamente uno screening visivo.

Antonio De Pascale

Next Post

MERCATO S.SEVERINO. Mouhiidine Aziz Abbes del "Moffa Team" partecipa ai Mondiali Youth di pugilato.

Sab Nov 19 , 2016
L’evento planetario si svolge a S. Pietroburgo (Russia) fino al 26 novembre.