CALVANICO. Attivato il sistema di videosorveglianza nel paese.

Il Sindaco Gismondi

Il Sindaco, Fanco Gismondi: “più sicurezza per i Cittadini. L’impianto serve anche per scongiurare gli sversamenti illeciti dei rifiuti nei nostri boschi”. Istituito il gruppo dei volontari delle guardie ambientali.
 
 
 
Mercoledì 20 gennaio 2016
CALVANICO. Il Comune “polmone verde” della Valle dell’Irno è da oggi più sicuro. Infatti, l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Franco Gismondi, ha installato un sistema di videosorveglianza che controlla le vie di accesso e di uscita del paese e quelle che conducono verso gli splendidi boschi plurisecolari. Il progetto è a costo zero per le casse comunali perché è stato finanziato da fondi europei.
“Garantiamo così – dice il sindaco Gismondi – più sicurezza ai nostri cittadini ma anche ai turisti che, soprattutto d’estate, vengono da noi per trovare aria pura e tranquillità. Un altro obiettivo del progetto è quello di scongiurare lo sversamento illecito dei rifiuti nei nostri splendidi boschi. La privacy è tutelata perché le immagini riprese sono trasmesse al comando della polizia locale”.
Inoltre, l’amministrazione comunale ha istituito il gruppo dei volontari delle guardie ambientali “che – aggiunge il sindaco – vigileranno sulla tutela del nostro ecosistema”. Calvanico dispone di un patrimonio naturalistico tra i più belli e integri dell’intera provincia e di un centro storico molto caratteristico. Diede i natali a Gianfrancesco Conforti, sacerdote, illustre giureconsulto e martire della Repubblica napoletana del 1799.

Antonio De Pascale

Next Post

MERCATO S.SEVERINO. Corso di Polizia Locale in materia di infortunistica stradale.

Mer Gen 20 , 2016
E’ organizzato dalla Scuola regionale dei Vigili urbani. Interessati i Comandi delle Polizie locali di Comuni salernitani e avellinesi.