BRACIGLIANO/SIANO. I Sindaci commemorano le vittime delle frane del 5 maggio 1998.

Cortei e celebrazioni nei due paesi.
 
 
 
 
Sabato 6 maggio 2017
SARNO/BRACIGLIANO/SIANO. Ieri, 5 maggio, ricorreva il 19° anniversario degli eventi franosi che, il 5 maggio 1998, causarono morti e distruzione nei Comuni di Sarno, Bracigliano e Siano. Nei tre Comuni, le Amministrazioni comunali hanno tenuto varie manifestazioni per commemorare le vittime. A Sarno (qui le vittime furono 137) tre giorni di manifestazioni; a Siano c’è stata una fiaccolata. A Bracigliano, il Sindaco Antonio Rescigno, accompagnato dal Comandante della Stazione Carabinieri  di Bracigliano  M. a.s.UPS Massimiliano Senatore, dal Com.te. te della P. M. di Bracigliano, Lucio De Pascale, ha reso un omaggio floreale al civico Cimitero presso le tombe delle vittime dell’alluvione del 5/5/1998 per non dimenticare il triste giorno e la sottrazione di queste vite umane dalla nostra Terra. Sei le vittime tra cui tre bambini. Dopo la visita al Cimitero, si sono recati in Piazza 5 maggio alla frazione Casale, dove il Sindaco Rescigno e l’Amministrazione, nel 2016, hanno restituito una Piazza ai cittadini, con opere di riqualificazione e ammodernamento con annesso campo sportivo. In questa Piazza 5 maggio, hanno posto ulteriore omaggio floreale al monumento  delle vittime dell’alluvione del ’98. Presenti alcuni familiari delle vittime.
(Nelle foto sopra: l’omaggio delle Autorità alle vittime di Bracigliano. Clicca sulle foto per ingrandirle)

Antonio De Pascale

Next Post

MERCATO S.SEVERINO. IL 7 maggio - stadio "Superga", ore 16,30 - semifinale playoff tra Sanseverinese e Rocchese.

Sab Mag 6 , 2017
Chi vince accede in finale contro il Calpazio: in palio l’Eccellenza. Attesi almeno mille spettatori. Coreografia degli ultras “Next Kings”. I dettagli.