BRACIGLIANO. Riqualificata e inaugurata piazza "5 Maggio".

Il restyling è avvenuto grazie ad un progetto dell’Amministrazione comunale, a costo zero per le casse comunali. Il Sindaco, Antonio Rescigno: “stiamo cambiando il volto del paese”. I dettagli.
 
Giovedì 21 luglio 2016
Antonio De Pascale
BRACIGLIANO. La scorsa settimana, è stata inaugurata la piazza “5 Maggio”, alla frazione Casale. La piazza, già esistente e dedicata alla memoria delle vittime delle frane del 5 maggio 1998, è stata completamente riqualificata grazie ad un progetto dell’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Antonio Rescigno. “L’intervento – dice il sindaco Rescigno – ha previsto la riqualificazione totale dell’agorà, della strada adiacente e la realizzazione di un campetto sportivo polivalente”. Alla cerimonia erano presenti anche l’On.Tino Iannuzzi, il Consigliere regionale Tommaso Amabile, il sindaco di Calvancio, Franco Gismondi, gli Assessori comunali Mimì Moccia, Anna Campanella, Giovanni Cardaropoli, il vcesindaco Gerardo Moccia, il consigliere comunale Claudio Cardaropoli. Recentemente, è stata riqualificata ed inaugurata anche la villetta comunale situata di fronte al Palazzo “De Simone”, che era abbandonata e nel degrado da 15 anni. “Il progetto di piazza “5 Maggio” e della villetta comunale – aggiunge Mimì Moccia, assessore ai lavori pubblici – rientrano in quello complessivo che prevede un investimento di 2 milioni e 350mila euro. Si tratta di fondi Por Fesr 2007/2013 per l’accelerazione della spesa. Dunque, il progetto è a costo zero per il Comune. L’intervento complessivo prevede anche la riqualificazione del vecchio Municipio, di via Fabio Filzi e via Cavour, del piazzale dinanzi la caserma dei Carabinieri e la riqualificazione del campo di bocce. Dopo la realizzazione e l’inaugurazione dell’auditorium presso il Palazzo “De Simone” (investiti 2 milioni di euro circa), la realizzazione di alcuni tratti della rete fognaria per 450mila euro, l’intervento per l’efficientamento energetico presso la scuola media inferiore di via Angrisani, con l’installazione dell’impianto fotovoltaico, grazie all’investimento di 160mila euro (fondi ministeriali), dunque, stiamo per ultimare un altro intervento importante. Prosegue anche l’iter per l’insediamento delle aziende nell’ambito del P.i.p., Piano di insediamento produttivo, da cui attendiamo nuovi posti di lavoro. Con noi, la raccolta differenziata dei rifiuti è passata dal 61 al 78%, con sconti sulle bollette dei cittadini”. Intanto, grazie all’impegno della Dott.ssa Anna Campanella, Assessore comunale alle politiche sociali, il Comune di Bracigliano si è dotato di un defibrillatore, che è a disposizione dell’intera comunità. Il macchinario salva-vita è stato donato dalla scuola di formazione “Formed”. Il Comune si è dotato anche di nuovo Piano di Protezione Civile, finanziato con fondi europei nell’ambito dei POR CAMPANIA FESR 2007-2013. L’importante strumento di prevenzione è stato redatto dall’arch. Giuseppe Ferrara, esperto del settore, con la collaborazione dell’ing. Gerardina Albano.
(Nelle foto sopra: le Autorità intervenute all’inaugurazione della piazza “5 Maggio” e un particolare della stessa. Clicca sulle foto per ingrandirle)
 

Antonio De Pascale

Next Post

UNIVERSITA'. Cerimonia di conferimento agli studenti Unisa dei contributi Fondazione Intesa Sanpaolo Onlus.

Ven Lug 22 , 2016
Ha luogo il 22 luglio.