BRACIGLIANO Comune Riciclone premiato da Legambiente: sconti sulle bollette dei Cittadini e differenziata al 72,80%.

L'Assessore Giovanni Cardaropoli

Il Sindaco Antonio Rescigno

Il Sindaco, Antonio Rescigno: “quando ci siamo insediati al Comune, nel 2012, era al 60% circa. Con noi, dunque, la differenziata è aumentata del 12,80% nel giro di quattro anni. Condividiamo con i Cittadini il premio di Legambiente: sono loro i protagonisti di questo successo poiché rispettano le regole del sistema”. L’Assessore all’Ambiente, Giovanni Cardaropoli: “nonostante il triste episodio di pochi anni fa (gli furono incendiate due auto, ndr), continuo il mio impegno per il bene e la crescita di Bracigliano. Con noi il paese è cresciuto e continueremo a lavorare per il bene dei Braciglianesi”. Tutti i dettagli.
 
Sabato 22 ottobre 2016
Antonio De Pascale
BRACIGLIANO. “Un premio che condividiamo con i Cittadini, loro sono i protagonisti del raggiungimento di questo grande risultato”: si esprime così Antonio Rescigno, Sindaco di Bracigliano, entusiasta per il premio “Comune Riciclone” assegnato al Municipio di Bracigliano da Legambiente Campania, presieduta da Michele Buonomo. La cerimonia si è svolta venerdì 14 ottobre, al Grand Hotel di Salerno. Presente anche l’On.Fulvio Bonavitacola, vicepresidente della Regione Campania. “Quando ci siamo insediati al Comune, nel 2012 – spiega il sindaco Rescigno –, la raccolta differenziata era al 60% circa. Noi, come amministratori comunali, abbiamo avuto il merito di riorganizzare il settore, avviando anche una campagna di sensibilizzazione nelle scuole e nel resto della società. Così, oggi, a distanza di 4 anni, la raccolta differenziata è giunta al 72,80%, quindi è aumentata del 12,80%. Il merito di questo grande risultato va condiviso con i Cittadini di Bracigliano, che hanno subito dimostrato grande civiltà, rispettando le regole del settore. A loro tutti, va il ringraziamento personale e quello dell’intera amministrazione comunale”. “Il Municipio di Bracigliano – aggiunge Giovanni Cardaropoli, Assessore all’ambiente – è stato premiato nella fascia dei comuni rientrante tra i 5mila e i 10mila cittadini residenti. Grazie a questa crescita della differenziata, abbiamo voluto e potuto premiare i nostri Concittadini, applicando sconti – in media di 50 euro – sulle bollette dei rifiuti. Ma ci sono famiglie che risparmiano anche 100 euro sulle bollette. Noi abbiamo riorganizzato il settore dei rifiuti: abbiamo eliminato dal territorio le campane per il ritiro del vetro e i bidoni per la raccolta degli indumenti. Il nostro è un sistema “porta a porta”, con il ritiro, da parte degli operatori ecologici, dei rifiuti presso le abitazioni dei nostri Cittadini. Infine, voglio esprimere una riflessione personale: nonostante il triste episodio capitatomi due anni fa circa, con l’incendio di due auto personali da parte di sconosciuti, nonostante le difficoltà conseguenti, non ho mai smesso di lavorare per il bene del mio paese. La nostra amministrazione comunale ha fatto tanto in questi quattro anni, stiamo cambiando il volto del paese, ma vogliamo e dobbiamo fare ancora di più e meglio. L’attenzione della nostra Amministrazione comunale nel settore dell’Ambiente è altissima: non a caso, abbiamo aderito anche al Paes, Piano di Azione per l’energia sostenibile e, recentemente, al “Gal – Gruppo di Azione Locale Terra è Vita”, presentato proprio a Bracigliano, che prevede finanziamenti per gli imprenditori agricoli. Abbiamo un ecosistema invidiabile, prodotti tipici di grande qualità – ad esempio le ciliegie ma non solo –  e faremo di tutto per tutelarlo e promuoverlo”.
(Clicca sulle foto per ingrandirle)

Antonio De Pascale

Next Post

IL VANGELO DI DOMENICA 23/10/2016. IL COMMENTO DEL PROF.ANTONIO LUISI.

Sab Ott 22 , 2016
PROF.ANTONIO LUISI, DOCENTE DI RELIGIONE CATTOLICA AL LICEO CLASSICO “VIRGILIO” E DIACONO PRESSO LA PARROCCHIA “S.MARIA DELLE GRAZIE” DI MERCATO S. SEVERINO.