Baronissi rinnova e rinsalda il gemellaggio con Portes Les Valense (Francia)

Il gemellaggio rinnovato

E’ stato un gemellaggio rinnovato, nel segno dell’amicizia tra le due comunità, quello organizzato a Portes lès Valence tra la cittadina francese e la delegazione di amministratori e cittadini di Baronissi. L’appuntamento si è celebrato quest’anno, in occasione della festa di Pentecoste, la più importante dell’anno per la cittadina francese. L’ospitalità è stata totalmente assicurata dalle famiglie francesi, in uno spirito di reciproca accoglienza, che consente, ogni anno, di promuovere e rinnovare una vera conoscenza e la realizzazione di autentiche relazioni di amicizia. Entusiasta il sindaco di Baronissi, Gianfranco Valiante. I dettagli.
 
 
Venerdì 25 maggio 2018
Antonio De Crescenzo
BARONISSI –  Portes Les Valense (Francia). E’ stato un gemellaggio rinnovato, nel segno dell’amicizia tra le due comunità, quello organizzato a Portes lès Valence tra la cittadina francese e la delegazione di amministratori e cittadini di Baronissi. L’appuntamento si è celebrato quest’anno, in occasione della festa di Pentecoste, la più importante dell’anno per la cittadina francese. Una due giorni di festeggiamenti e incontri con una curiosa “gara” della pizza più buona preparata per Baronissi dai maestri pizzaioli Antonio Vanacore e Juri Ortolini. L’ospitalità è stata totalmente assicurata dalle famiglie francesi, in uno spirito di reciproca accoglienza, che consente ogni anno di promuovere e rinnovare una vera conoscenza e la realizzazione di autentiche relazioni di amicizia.
“In questi ultimi tre anni – racconta il sindaco di Baronissi, Gianfranco Valiante – il sentimento di fraternità e di collaborazione tra le due cittadine, si è intensificato e rafforzato grazie alle numerose iniziative che hanno portato a costanti e proficui rapporti di tipo turistico, culturale e sociale. Il merito di questo risultato va innanzitutto attribuito a coloro che sono stati propulsori delle diverse iniziative messe in campo, il consigliere comunale delegato, Franco Cosimato, e il sindaco di Portes lès Valence, Geneviève Girard, nonché ai cittadini di entrambe le città che si sono impegnati per far progredire un’amicizia, un’alleanza e una fraternità, divenuta, negli anni, molto stretta e forte tra le due comunità”.

Antonio De Pascale

Next Post

Il Vangelo di domenica 27/5/2018. Il commento del Prof. Antonio Luisi

Sab Mag 26 , 2018
Prof. Antonio Luisi, Docente di religione cattolica al Liceo classico “Virgilio” e Diacono presso la Parrocchia “S. Maria delle Grazie” di Mercato S. Severino